Connect with us

Alto Adige

Aveva rubato i soldi delle parcelle al dentista: nuova denuncia per la segretaria di Salorno

Pubblicato

-

I carabinieri di Egna hanno nuovamente denunciato per truffa l’ex segretaria di uno studio dentistico di Salorno che già era stata scoperta appropriarsi dei soldi delle parcelle imbrogliando da un lato i clienti e dall’altro il dentista.

Questa volta però i truffati (cliente e dentista) non si trovano a Salorno ma a Egna. La donna infatti originariamente non lavorava presso lo studio di Salorno ma presso un altro professionista a Egna. Quest’ultimo poi aveva dovuto chiudere per la pandemia e trasferirsi in Trentino ma piuttosto lontano da Salorno e quindi aveva segnalato la segretaria a un collega con lo studio molto più vicino, dove la donna era andata a lavorare negli ultimi due anni.

Prima della pandemia una paziente di Egna era andata a curarsi da un dentista nello stesso centro della Bassa Atesina. Al momento di saldare aveva pagato 4.000 euro nelle mani della segretaria, che le ha consegnato la relativa fattura. La donna quindi si era sentita in regola e mai avrebbe pensato a qualche trabocchetto. Peraltro il dentista poi si era trasferito e non si erano più visti.

Pubblicità
Pubblicità

Qualche giorno fa l’egnese, leggendo il giornale la mattina, ha avuto la sensazione di essere stata truffata poiché, al di là del fatto che lo studio medico fosse evidentemente diverso (due comuni diversi), la storia sembrava identica alla sua. È quindi andata a recuperare la fattura e ha rintracciato il vecchio dentista per un confronto.

Ha così dovuto scoprire che era stata truffata dalla segretaria poiché i 4.000 euro se li era tenuti quest’ultima. Al contempo anche il dentista è stato frodato dalla ex dipendente (non si sa se però abbia presentato querela) perché di fatto non li ha mai ricevuti.

Ora i poveri truffati oltre al danno rischiano pure la beffa perché probabilmente – salvo diversi accordi diretti – potrebbero pure ricevere una richiesta di pagamento dai professionisti che non hanno ricevuto il dovuto.

I carabinieri della Bassa Atesina stanno anche valutando, d’intesa con i militari della Guardia di finanza, l’ipotesi di emissione di fatture false, che prevedrebbe una sanzione ben più grave rispetto alla “semplice” truffa.

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte
    Per chi decide di cambiare vita e trasferirsi in montagna, il Piemonte mette sul piatto un bonus 40 mila euro. La Regione Piemonte offre un contributo economico da 10 mila a 40 mila euro per... The post Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte appeared […]

Categorie

di tendenza