Connect with us

Laives

Scatolette scadute a Laives: “Non siamo noi”. Ma ci sarebbe la controsmentita

Pubblicato

-

Sequestro sì, sequestro no.

A poche ore dalla pubblicazione del comunicato con propria proclamazione di ‘innocenza’ da parte dei proprietari del negozio laivesotto di prodotti per animali da compagnia “Simba il Re della Crocchetta”, sembra arrivare la controsmentita.

Un comunicato, il loro, che era stato reso noto ieri via Social, attraverso la propria pagina Facebook, di propria iniziativa e senza che la stampa né i Carabinieri avessero menzionato in alcun modo il nome dell’esercizio di loro proprietà.

Pubblicità
Pubblicità

Nessuna conferma ufficiale da parte degli uomini dell’Arma, ma la menzione del nominativo da parte di un organo di stampa locale farebbero pensare che il negozio in questione sarebbe in verità quello coinvolto nell’operazione che ha portato al sequestro di “circa 170 confezioni di alimenti per cani con data di scadenza già passata e circa 20 scatole di cibo con etichette non conformi ai requisiti di Legge“.

La notizia dell’operazione condotta dai Nas trentini in diversi esercizi altoatesini, che ha portato al sequestro complessivo in diversi punti vendita di più di 350 chili di alimenti per animali non a norma, era stata pubblicata nella giornata di ieri anche dal nostro quotidiano (“Controlli dei Nas nei negozi per animali: sequestrati più di 350 chili di alimenti irregolari in provincia di Bolzano“).

Dalla preoccupazione di utenti, clienti e conoscenti che si potesse trattare proprio del negozio di via Kennedy, pare dunque sia scaturita l’iniziativa dei gestori che esponendosi pubblicamente si erano impegnati a certificare come l’esercizio pubblico non fosse in alcun modo coinvolto nell’indagine né avesse subito alcun tipo di sequestro di merce da parte delle forze dell’ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Qui la riproduzione del comunicato (corredato nel post online anche dalla foto):

Siamo venuti a conoscenza della notizia apparsa sulla stampa e i social media in riferimento al maxi sequestro di 350Kg di materiale scaduto. Facciamo presente che la notizia non riguarda la nostra attività.

Simba ringrazia i suoi fedeli clienti e continuerà il suo lavoro come sempre, con tanta dedizione, amore e passione per i nostri amici animali.

Ci dispiace veramente che molte persone abbiano associato il nostro negozio a questa notizia. Un saluto, il Team di #Simba“.

Pubblicità
Pubblicità

Molti i commenti di solidarietà all’indirizzo dei soggetti coinvolti. Trattandosi in effetti di uno dei pochissimi negozi presenti nella cittadina della Bassa Atesina ad occuparsi del benessere degli amici animali, il rischio per gli esercenti poteva, in questo caso, essere chiaramente quello di venire associati a coloro che hanno commesso l’illecito oggetto di indagine da parte dei militari dell’Arma.

Da questa mattina pare invece che la smentita di quanto dichiarato dagli esercenti sia verosimile. Come riportato dal quotidiano Alto Adige, che menziona il nome del negozio, potrebbe sembrare che l’esercizio coinvolto nel sequestro delle ‘170 scatolette e delle 20 etichette non conformi’ sia il loro. Ma, senza inutili processi, si attendono conferme da parte dei diretti interessati.

Sotto, uno stralcio dell’articolo di questa mattina (24 gennaio 2020) riportato nella sezione della cronaca di Laives del quotidiano Alto Adige:

 

Per spirito di solidarietà il nostro quotidiano, nella serata di ieri, aveva raccolto il loro appello pubblico (Sequestro cibo animali Laives, Simba il Re della Crocchetta: “Non si tratta del nostro negozio).

Un rebus che non troverà soluzione se non nella rinnovata pubblica conferma o negazione di quanto sta accadendo in queste ore. Tra proclami di innocenza e ombre di dubbio su possibili dichiarazioni non corrispondenti al vero, si aspetta ora la smentita definitiva da parte dei proprietari del negozio.

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano1 giorno fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica1 giorno fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige1 giorno fa

Il Bollettino di allerta segnala vento forte oggi e domani

Alto Adige1 giorno fa

Scuola: un test negativo è sufficiente per la riammissione alle lezioni in presenza

Alto Adige1 giorno fa

Accudimento pomeridiano: i Comuni si attivano

Politica1 giorno fa

False positività da Covid in Alto Adige, M5S: “Test a campione per evitare le truffe”

Politica1 giorno fa

ll viceministro Morelli incontra Kompatscher: Olimpiadi, Rai, Poste

Bressanone1 giorno fa

Bacini montani: sistemazione delle rive dell’Isarco a Bressanone

Ambiente Natura1 giorno fa

Apre il nuovo Centro visite del Parco naturale nel cuore di Siusi

Alto Adige1 giorno fa

Dati Covid 21 gennaio: 348 positivi da PCR e 2.541 da test antigenici. Un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Conclusione quarantena: con il tampone negativo, senza aspettare ulteriori comunicazioni

Alto Adige2 giorni fa

Minacce no-vax al governatore Kompatscher e al quotidiano “Alto Adige”: l’autore è lo stesso

Val Venosta2 giorni fa

Pericolosa carambola a Prato allo Stelvio: evita un animale e finisce ruote all’aria

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza