Connect with us

Arte e Cultura

Scribo: libro e opere vincitrici del concorso letterario

Pubblicato

-

I due testi vincitori nella categoria “Junior” del Concorso letterario ladino Scribo, di cui sono autori Nadia Rungger e Bruno Maruca, sono stati presentati questa mattina (22 aprile) in una conferenza stampa virtuale dagli stessi autori assieme all’assessore provinciale alla cultura ladina, Daniel Alfreider, e alla direttrice del Dipartimento educazione e cultura Ladina, Edith Ploner.

La presentazione è avvenuta in vista della Giornata mondiale del libro. I racconti brevi dei due autori fanno parte di una nuova antologia di complessivi 24 testi in lingua ladina, quelle partecipanti alla quarta edizione del concorso Scribo promosso dalla Ripartizione cultura ladina. Di questi, 15 testi hanno partecipato nella categoria “Junior“, riservata ad autori tra i 16 ei 25 anni, e 9 testi nella sezione “Senior“, categoria per scrittori di età superiore ai 25 anni.

Nella categoria “Junior” la giuria ha assegnato il primo premio alla scrittrice Nadia Rungger per il suo testo “Bon viac”. Il secondo premio nella categoria Junior è andato al giovane autore Bruno Maruca per il suo racconto “New York ne ie mei stata tan ueta“.

Pubblicità
Pubblicità

Se si considera che il gruppo linguistico ladino è il più antico della nostra provincia, allora fa ancor più piacere vedere come la cultura ladina sia così viva”, ha affermato l’assessore alla cultura ladina, Daniel Alfreider, sottolineando che la raccolta di testi è importante sia dal punto di vista della lingua, ma ancor di più da quello dell’eredità culturale.

I progetti attorno alla lingua ladina, come Scribo, svolgono un ruolo di rilievo per una piccola lingua autoctona che non possiede alcuna letteratura”, ha fatto presente la direttrice del Dipartimento educazione e cultura LadinaEdith Ploner.

La raccolta “Scribo” è in distribuzione gratuita presso l’Istituto culturale ladino Micurá de Rü a San Martino in Badia e Selva Gardena, presso le sedi delle redazione del periodico “la Usc di Ladins” a Ortisei, La Villa e San Martino in Badia, nonché presso la direzione cultura ladina a Bolzano in via Conciapelli e nella sede periferica a Piccolino.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza