Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Scuola Hannah Arendt, consegnati i diplomi a 202 operatori sociali

Pubblicato

-

Gli operatori sociali svolgono un’attività molto importante e richiesta dal mondo del lavoro anche in considerazione del costante aumento dell’età media della popolazione.

Nei giorni scorsi si è svolta la cerimonia di consegna dei diplomi a 202 giovani che hanno concluso con successo il loro iter formativo presso la Scuola provinciale per le professioni sociali in lingua tedesca “Hannah Arendt” di Bolzano.

Una formazione importante per la società

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’assessora alle politiche sociali, Waltraud Deeg, ha preso parte alla cerimonia e nel suo intervento ha spiegato ai ragazzi che “la scuola Hannah Arendt vi ha dato una formazione importante per il vostro inserimento a pieno titolo nel mondo del lavoro altoatesino. Da parte nostra faremo il possibile per migliorare le condizioni quadro riguardanti le professioni sociali per consentirvi di operare il più a lungo possibile e con soddisfazione in questo importante ambito”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, ma ponendo l’accento sul adeguamento delle retribuzioni e riconoscimento delle professionalità operanti in questo settore, si è espresso il dirigente scolastico, Luigi Loddi.

202 diplomati pronti per il mondo del lavoro

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Complessivamente sono stati consegnati i diplomi a 30 operatori socio assistenziali OSA, 86 operatorio sociosanitari OSS, 15 collaboratori all’integrazione, 51 assistenti all’infanzia, 20 Tagesmütter.

Nel corso del 2018 sono stati organizzati presso la scuola Hannah Arendt complessivamente 46 corsi di formazione continua con 846 partecipanti.

La scuola ha ottenuto anche riconoscimenti a livello internazionale della propria didattica, recentemente la studentessa Vivien Santer ha infatti conquistato, in occasione dei Campionati mondiali dei mestieri a Kazan in Russia, una medaglia di merito nel settore dell’assistenza sociosanitaria.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza