Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Settimane enoculturali, loghi solo in tedesco, la protesta di Urzì

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

L’Azienda turistica di Appiano, che organizza le “settimane enoculturali”  dispone  di un logo in lingua italiana, ma la scelta del logo più appropriato ai fini di una comunicazione efficace spetta direttamente al comitato organizzatore delle settimane enoculturali.

L’associazione turistica Appiano utilizza il logo italiano qualora ciò sia opportuno dal punto di vista della strategia di marketing.”

Lo comunica l’assessore provinciale al Turismo Arnold Schuler rispondendo ad un’interrogazione di Alessandro Urzì (FdI) che aveva segnalato come sull’invito alla manifestazione erano presenti il logo dell’Azienda turistica di Appiano e della frazione di San Paolo esclusivamente in lingua tedesca.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Urzì aveva quindi chiesto se l’Azienda turistica di Appiano disponesse anche di un logo bilingue e/o in lingua italiana, perché la stessa organizzazione non garantisca  anche  l’uso della lingua italiana nei propri loghi e come la Giunta provinciale intendesse intervenire per garantire, in caso di percezione di contributi pubblici, la riconoscibilità bilingue del territorio comunale promossa attraverso loghi plurilingui.

L’assessore Schuler ha confermato che l’Azienda turistica di Appiano riceve contributi pubblici ai sensi dell’art. 12 della legge provinciale 15/2017  e che per l’anno 2022 ha ricevuto un contributo pari a euro 47.390; inoltre la stessa risulta essere  destinataria delle tasse di soggiorno.

Il comitato organizzativo dellesettimane enoculturali” fino al 2019 ha ricevuto contributi pubblici per un importo annuale di 6.000 euro, di cui 3.000 euro da parte della Area Funzionale Turismo e 3.000 euro da parte dell’Ufficio Commercio e servizi, mentre negli ultimi 3 anni (2020-2021-2022) non ha ricevuto alcun contributo pubblico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo l’assessore Schulerla riconoscibilità bilingue del territorio comunale è rispettata attraverso l’uso del logo italiano e dei loghi con sottotitoli bilingui”.

Sarcastico il consigliere Urzì: “se i loghi in lingua italiana fossero effettivamente utilizzati, avrebbe ragione Schuler a sostenere che sono sufficienti a garantire la riconoscibilità bilingue del territorio, ma nella realtà questo avviene sempre più di rado  e quello degli inviti alle “settimane enoculturali” e solo uno dei tanti esempi della volontà  di eludere e cancellare la rappresentazione bilingue della nostra terra”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Eventi18 minuti fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria2 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano4 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige4 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica4 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige5 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano6 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica6 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica19 ore fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Alto Adige19 ore fa

In 21 Comuni dell’Alto Adige c’è carenza di alloggi

Alto Adige20 ore fa

Assegno di cura: la Giunta provinciale adegua i criteri

Alto Adige20 ore fa

Giunta provinciale: seduta suppletiva su misure contro il caro-energia

Ambiente Natura20 ore fa

Collettore Framacia-Morin-Pieve: 765.000 euro per il risanamento

Alto Adige21 ore fa

Vaccino contro le punture di zecca? Ora è più semplice!

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Archivi

Categorie

di tendenza