Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Simulano il furto dell’auto per non pagare la multa, denunciata coppia di coniugi a Bolzano

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Avevano preso una multa da 847 euro per eccesso di velocità, più la decurtazione di 10 punti dalla patente e  una prevista sospensione da 6 a 12 mesi, ma per evitare tutto questo hanno simulato il furto della macchina.

Protagonisti della triste vicenda due coniugi che il 15 marzo di quest’anno sono stati immortalati dall’autovelox mentre sfrecciavano a ben 164 Km/h sulla MeBo. 

Accortosi di essere incappato nell’accertamento della velocità e per evitare le conseguenze delle sanzioni previste, a distanza di due ore dal rilevamento il marito si è dunque presentato presso la Stazione dei carabinieri di Bolzano affermando falsamente ai militari di aver subito il furto dell’autovettura.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’auto è stata ritrovata due giorni dopo la falsa denuncia di furto, in una strada del Comune di Lana, dove era stata abbandonata dagli stessi proprietari.

La richiesta di archiviazione del verbale di contestazione per la violazione del codice della strada in seguito al furto del mezzo, ha insospettito la polizia stradale che ha dato il via alle indagini.

In seguito ad accertamenti specifici da parte degli agenti sulle celle agganciate dai cellulari, incrociandone i dati con i luoghi e i tempi che vanno dall’accertamento autovelox, alla denuncia di furto, fino all’avvenuto ritorvamento del mezzo, è emersa la responsabilità dei due che ora sono stati denunciati.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 minuti fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige4 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige4 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige9 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige9 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano9 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati10 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano21 ore fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Alto Adige1 giorno fa

La stagione dei Carabinieri sciatori di Bolzano si chiude con un bilancio di 700 interventi

Archivi

Categorie

più letti