Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Strasburgo, gravi le condizioni di Megalizzi ricoverato in terapia intensiva

Pubblicato

-

Sarebbe in gravi condizioni Antonio Megalizzi, 29 anni, il giornalista radiofonico trentino coinvolto nell’attentato di Strasburgo.

Secondo quanto riportato dalle agenzie il giovane è ricoverato in terapia intensiva nella città francese.

Megalizzi sarebbe stato colpito alla nuca. La sua famiglia è originaria di Reggio Calabria, ma nel 1990 si è trasferita a Trento quando Antonio aveva appena 5 mesi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il giornalista era a Strasburgo per seguire l’Assemblea del Parlamento Europeo e lavorava per Europhonica, un progetto radiofonico universitario che unisce gli studenti delle università europee.

l Presidente del consiglio provinciale di Trento, Walter Kaswalder, ha diffuso un messaggio dopo la notizia del ferimento del giornalista trentino Megalizzi a Strasburgo.

“L’attentato di ieri a Strasburgo ripropone ancora una volta – drammaticamente, con il sangue degli innocenti – la gravità e l’aberrazione del fenomeno terroristico internazionale, che è purtroppo di matrice religiosa”, scrive Kaswalder.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Questa volta è rimasto colpito, ed è grave, anche un giovane giornalista trentino: è una circostanza che ci addolora profondamente e ci fa riandare col pensiero alla morte a Parigi di Valeria Solesin, nel 2015”.

Il caso di Megalizzi è un esempio della difficile situazione che grava sui giornalisti precari i quali, senza la tutela del diritto del lavoro, devono spesso cercare all’estero il lavoro che non trovano in Italia“, ha affermato Rocco Cerone (citazione riportata da Rai Südtirol), segretario del sindacato dei giornalisti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza