Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Südtirol Dolomiti Superbike: partito il Festival dei Campioni a ruote artigliate

Pubblicato

-

Si anima la 26.a edizione della Südtirol Dolomiti Superbike, che oggi è partita da Villabassa per quella che si preannuncia come una gara al cardiopalma, con tanti campioni e nomi eccellenti al via. La fresca brezza portata dalla pioggia scesa nelle scorse ore non ha placato il clima effervescente legato alla sfida tra i top rider delle ruote artigliate, con l’atmosfera che in Alta Pusteria, ora dopo ora, si fa sempre più elettrizzante. Percorsi collaudati e tirati a lucido con, da un lato, i 123 km del tracciato più impegnativo che presenterà ben 3.400 metri di dislivello, mentre dall’altro saranno 60 i km da percorrere con 1.570 metri da scalare per completare l’anello più corto e fare ritorno al quartier generale di Villabassa.

La partenza delle 7.30 è stata univoca per tutti i partecipanti. Dopo 14 km, precisamente a Maso Kurter, si decide giocoforza le proprie sorti con il bivio che segna il primo vero spartiacque della competizione. A Dobbiaco i tracciati si allineano nuovamente per percorrere gli ultimi 41 km assieme, con la differenza che i bikers del percorso corto anticipano di qualche ora l’arrivo al traguardo rispetto ai più audaci e temerari di quello lungo. La salita a Prato Piazza sarà l’ultima vera e propria asperità di giornata, con gli oltre 6 km di ascesa che metteranno a dura prova gli atleti di entrambi gli itinerari.

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza