Connect with us

Società

Superbonus 110%: non è tutto oro quello che luccica. Ctcu: “Aggiornata la guida sulle detrazioni fiscali”

Pubblicato

-

Ormai anche il Superbonus 110% come le altre detrazioni fiscali nell’ambito di una ristrutturazione immobiliare ha preso abbastanza piede anche nella nostra Provincia. Per questo gli esperti del Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) hanno aggiornato la “Guida pratica in tema di Superbonus 110%“, al fine di fornire al consumatore un valido aiuto su quali sono i presupposti per godere di tale detrazione fiscale e su come bisogna correttamente procedere.

La possibilità di avvalersi del Superbonus 110% è una buona opportunità se vista in un ottica di integrale ristrutturazione energetica dell’edificio, con possibilità di detrarre i costi o cedere il proprio credito a terzi. Tale opportunità però si potrebbe rivelare un vero e proprio incubo nel caso in cui qualcosa andasse storto nell’esecuzione dell’opera o non venissero rispettati alla lettera i presupposti e gli adempimenti burocratici previsti dalla legge.

È vero che la detrazione del 110% dei costi è un’opportunità che fino ad oggi non si era mai vista, ma è anche vero che tale opportunità deve essere ponderata e valutata attentamente. Qui di seguito tre riflessioni che l’associazione di tutela consumatori di Bolzano consiglia vivamente di fare prima di procedere con il conferimento dell’incarico a tecnici e ditte esecutrici per l’esecuzione dei lavori.

Pubblicità
Pubblicità

1. Il ruolo del consumatore

Per godere del Superbonus 110% è necessario realizzare lavori di una certa consistenza, anche da un punto di vista economico. Si parla di opere per importi molto alti, del calibro anche di 100.000 euro. Ecco perché il consumatore deve giocare in tutta la vicenda un ruolo di soggetto attivo, chiaramente facendosi coadiuvare da soggetti professionalmente qualificati. Il consumatore deve avere bene chiaro cosa sta andando a realizzare e come.

Deve seguire attentamente i vari step nell’esecuzione dei lavori fino all’ultimazione degli stessi. Insomma deve essere un soggetto responsabile, dato che, se in un successivo controllo da parte dell’Agenzia delle entrate venisse accertato e contestato al consumatore di non aver diritto al Superbonus 110%, causa errore o la mancanza di requisiti, chi risponde in prima persona e quindi deve rifondere all’Agenzia delle entrate quanto portato in detrazione più la sanzione è il consumatore stesso! Chiaro che poi lui avrà azione di rivalsa nei confronti di tecnici e ditte costruttrici, ma ciò solo dopo essere riuscito a provare una loro responsabilità. Intanto la restituzione degli importi e la sanzione sono da pagare!

2. Qualità dei prodotti, raccolta di preventivi e confronto tra gli stessi

La possibilità di portare in detrazione i costi o di cedere il proprio credito a terzi offre anche l’opportunità al consumatore stesso di realizzare lavori di risparmio energetico utilizzando materiali buoni e avvalendosi di ditte professionali. Con questo vogliamo dire che è il consumatore, coadiuvato da un buon tecnico, che deve decidere in ultimo che tipo di lavori vuole realizzare. Per questo compete al consumatore, dopo aver deciso quale genere di opera vuole realizzare, raccogliere preventivi presso ditte che ha accuratamente scelto e confrontare i vari preventivi per giungere a una decisione responsabile e personale.

3. Valutare bene il Superbonus in confronto con le altre possibilità di detrazione fiscale

Come ben sappiamo accanto oltre al Superbonus 110% è possibile realizzare lavori di risparmio energetico sull’immobile, con una detrazione pari al 50% o al 65% a secondo dei lavori che si vogliono realizzare, o di ristrutturazione immobiliare, con detrazione pari al 50%. Per accedere a tali detrazioni l’iter da seguire è più semplificato e meno laborioso. Con ciò consigliamo di valutare molto bene se nel caso specifico in cui ci si trovi è meglio avvalersi di questo genere di detrazioni fiscali o di avventurasi nella procedura del Superbonus 110%.

A completamento del servizio per i consumatori il Ctcu ha aggiornato la Guida pratica in tema di agevolazioni fiscali sulla casa. Entrambe le guide sono reperibili online, presso la sede principale o tutte le sedi secondarie nonché lo sportello mobile.

NEWSLETTER

Archivi

  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza