Connect with us

Val Venosta

Supermarket della droga in casa: arrestato un 20enne venostano. In manette anche un 19enne residente a Merano

Pubblicato

-

I Carabinieri di Silandro e di Naturno hanno arrestato un ventenne domiciliato a Naturno e un diciannovenne residente a Merano, ma di fatto dimorante a Silandro, già destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare con la misura degli arresti domiciliari, per il reato di detenzione e traffico di droga nella bassa val Venosta tra Parcines, Plaus e Naturno.

Nell’appartamento del ventenne, a Naturno, i militari hanno rinvenuto un chilo di marijuana, novanta grammi di cocaina, venticinque grammi di hashish, 126 pasticche di ecstasy, materiale vario per il confezionamento, un bilancino di precisione e più di 7.000 euro in banconote, riconducibili all’attività di spaccio. Il tutto è stato sequestrato e trasmesso al laboratorio analisi sostanze stupefacenti (LASS) del comando provinciale di Bolzano.

Oltre ai due arrestati, c’è anche un indagato a piede libero per aver fornito un supporto logistico all’attività illecita. L’operazione è stata eseguita al termine di un’indagine avviata a Naturno già dai primi di aprile 2020 quando i carabinieri si erano presentati a casa di un giovane (non uno dei tre menzionati sopra) per notificare una sanzione amministrativa “covid” e in casa avevano trovato una riunione di amici intenti a consumare stupefacenti.

Pubblicità
Pubblicità

Un mix tra un coffee shop e un market della droga. Ne era scaturita una perquisizione che aveva portato all’arresto in flagranza di reato del padrone di casa, trovato in possesso di oltre un chilogrammo di marijuana. Forse a causa dell’emergenza sanitaria che impediva di muoversi liberamente, i giovani avevano iniziato a “importare” grossi quantitativi di diverse sostanze in val Venosta per rivendere le dosi “take away” o a domicilio.

Quell’arresto era stato l’occasione per iniziare a controllare gli altri sospettati e quindi l’attività d’indagine era proseguita nei mesi seguenti. In due occasioni i carabinieri di Silandro avevano sottratto la marijuana nei luoghi dove avevano visto gli indagati nasconderla, per un totale di sette etti. Non sospettando di essere osservati, avevano utilizzato nascondigli improvvisati in campagna dove i sacchi in plastica termosaldata a prova di umidità venivano nascosti.

Oltre al primo arresto in flagranza, nel corso dell’indagine ne era stato effettuato un altro. Uno dei due attuali indagati era stato fermato nei pressi della stazione ferroviaria di Coldrano (Laces) e sottoposto a perquisizione. Aveva circa 17 grammi di cocaina e quasi 50 grammi di marijuana. Arrestato, era stato posto ai domiciliari, ma l’episodio non lo aveva fermato e, una volta libero, aveva ricominciato a operate illecitamente.

Pubblicità
Pubblicità

Nel loro complesso, le indagini hanno consentito di arrestare in flagranza di reato tre persone, denunciarne altre tre in stato di libertà e sequestrare circa quattro chilogrammi di marijuana, più di un etto di cocaina, oltre a hashish ed ecstasy (MDMA) e somme di denaro ammontanti a 16.000,00 euro. 

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Molini di Tures: incidente sul lavoro in un impianto di teleriscaldamento. Due feriti

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Bolzano4 settimane fa

Due nuovi casi di Omicron rilevati in Alto Adige

Politica4 settimane fa

Nuovo Museo di Ötzi affidato a Renzo Piano, Lega: “Ottima la scelta di Generalbau”

Alto Adige4 settimane fa

Salti sulle auto in Corso Libertà. FdI: “Tutto già denunciato al Comune, qualcuno paghi i danni”

Bressanone4 settimane fa

Senza green pass, sanzionati dipendente e titolare di una ditta a Bressanone

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Coronavirus: 73 casi positivi da PCR e 115 test antigenici positivi. Un nuovo decesso

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Alto Adige4 settimane fa

Reddito di cittadinanza, scoperti 21 truffatori dalla Guardia di Finanza

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Sport4 settimane fa

Il 21 dicembre il derby torna al Palaonda: Bolzano affronta Val Pusteria

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Le 5 località trentine più belle da visitare in inverno

L’inverno è arrivato e, nonostante tutte le restrizioni ancora attive causa Covid-19 e le sue varianti, è comunque possibile viaggiare (almeno per il momento) tra le…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza