Connect with us

Bolzano

Tecnologie informatiche, ok al programma triennale 2020-2022

Pubblicato

-

Accompagnare il cambiamento digitale nell’amministrazione provinciale, facilitare l’accesso ai servizi da parte dei cittadini e continuare a garantire la sicurezza dei sistemi: sono i tre obiettivi fondamentali del programma IT per il triennio 2020-2022 della Provincia che la Giunta adotterà questa primavera.

Il 28 gennaio, su proposta del presidente Arno Kompatscher, la Giunta ha discusso orientamento e priorità del piano, insieme ai nuovi progetti previsti.

L’amministrazione provinciale sta vivendo un’intensa fase di trasformazione digitale – spiega Kompatscher – e la digitalizzazione delle procedure amministrative, avviata diversi anni fa, viene aggiornata e continuamente ampliata. In questo modo ci stiamo concentrando su tecnologie sempre più moderne, sulla sicurezza e sulla facilità d’uso e sul rispetto per l’utente e per il cittadino. Inoltre, per rendere i dati e le cifre comparabili e comprensibili, è necessario rispettare numerose disposizioni statali“.

Pubblicità
Pubblicità

Guidare la trasformazione digitale

Dall’inizio dell’anno, la trasformazione digitale nell’amministrazione provinciale è stata accompagnata e guidata da un team con sede nella Direzione Generale.

La digitalizzazione delle procedure di richiesta di contributo per il sostegno economico alle aziende introdotto a gennaio rappresenta un primo importante progetto pilota” sottolinea il direttore generale Alexander Steiner.

Pubblicità
Pubblicità

Stiamo cercando di coinvolgere attivamente tutti coloro che sono coinvolti nello sviluppo delle procedure, di ripensare i processi di lavoro, di semplificarli per poterli standardizzare il più possibile” sottolinea Steiner.

La Provincia vuole investire solo nelle tecnologie più moderne promuovendo e nell’ampliamento dei processi digitali, attraverso l’uso delle moderne tecnologie. Per promuovere il modello dello smart working (lavoro flessibile) in primavera verranno virtualizzate le 30 applicazioni IT maggiormente usate nella pubblica amministrazione, così da consentire un sistema di lavoro privo di legami con il luogo dove esso viene svolto.

Per sostenere i dipendenti dell’amministrazione nell’uso efficiente dei programmi informatici, formeremo presto un gruppo specializzato, un “team digitale” – annuncia il direttore generale – l’obiettivo è quello di impiegare e utilizzare in modo efficiente quanto abbiamo già disponibile”.

Smart working e accessibilità

Pubblicità
Pubblicità

Per potenziare il lavoro in team e lo smart working è inoltre prevista l’attivazione di reti WiFi nelle sale riunioni dell’amministrazione provinciale, nelle sale utilizzate in condivisione da dipendenti e cittadini.

Parallelamente alla migrazione a Windows 10, anche l’hardware delle postazioni di lavoro verrà aggiornato per adattare le prestazioni alle numerose applicazioni e strumenti che sono stati ulteriormente attivati negli ultimi anni.

In linea con il motto “Citizen first”, nel 2020 la Provincia intende prestare particolare attenzione ad agevolare l’accesso ai portali e l’utilizzo dei servizi rendendo user-friendly tutti i servizi digitali.

La Provincia vuole mettere a disposizione dei cittadini i servizi anche su “mobile”. L’identità SPID, in collaborazione con i Comuni, offrirà un sistema di accesso semplice a tutti i servizi eGov. Un importante progetto che la Provincia intende realizzare è il servizio di pagamento digitale della pubblica amministrazione PagoPA.

Grande attenzione alla sicurezza

Massima attenzione è rivolta alla sicurezza. Questo vale per programmi, procedure e sistemi. Ad esempio, questo rappresenta una priorità nella migrazione del sistema operativo dei sistemi operativi dei PC provinciali a Windows 10, che deve essere completata entro settembre 2020.

In futuro ogni nuova procedura amministrativa digitale dovrà essere sottoposta a una valutazione dei rischi. Inoltre, un nuovo DataCenter a Brunico e un nuovo centro operativo contro gli attacchi informatici presso la Südtirol Informatik AG SIAG garantiranno elevati standard di sicurezza.

Ieri abbiamo approvato l’orientamento di base del programma triennale. Ora il programma può essere messo su carta in dettaglio” spiega il presidente Kompatscher.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica2 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano4 settimane fa

Daniela Mengoni è la nuova vicaria del Questore di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Merano2 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Alto Adige4 settimane fa

Mascherine cinesi, la procura di Bolzano incarica i Nas per perquisizioni in Provincia e Asl

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza