Connect with us

Società

Tomasi vescovo di Treviso, le congratulazioni di Kompatscher

Pubblicato

-

Anche il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha partecipato oggi (14 settembre) a Bressanone all’ordinazione episcopale di Don Michele Tomasi a nuovo Vescovo della Diocesi di Treviso. Poco prima della cerimonia, il Landeshauptmann ha potuto incontrare Don Tomasi facendogli personalmente le congratulazioni ed esprimendo la propria gioia per la scelta di Papa Francesco di indicare un sacerdote altoatesino alla guida della Diocesi di Treviso.

“Oggi è un giorno di festa per la Diocesi di Bolzano-Bressanone, che celebra il terzo vescovo dopo Karl Golser e Ivo Muser, e per tutti gli altoatesini – spiega Kompatscher – il nostro augurio è che Monsignor Tomasi mantenga intatto il suo legame con la sua terra di origine”.

Secondo il presidente della Provincia, l’elezione di Tomasi, originario del capoluogo, “rappresenta il miglior riconoscimento per tutto quello che in questi anni egli ha saputo fare per la Diocesi della nostra terra: prima come parroco, poi come rettore del Seminario di Bressanone e, più di recente, come vicario episcopale per il clero di Bolzano-Bressanone”.

Pubblicità
Pubblicità

Nella scelta da parte di Monsignor Tomasi del motto episcopale “gratuitamente avete avuto, gratuitamente date“, Kompatscher vede inoltre “un grande esempio da seguire di consapevolezza e di responsabilità in un società troppo spesso concentrata sul profitto e sulla cultura dell’usa e getta”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza