Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Ucciso in Sudafrica 16enne con sindrome di Down, Cobaldi: “Vediamo se anche stavolta qualcuno si metterà in ginocchio”

Pubblicato

-

L’omicidio è avvenuto lo scorso 26 agosto, dopo l’arresto dei due agenti con l’accusa di avergli sparato, la famiglia del ragazzo invoca giustizia. Nathaniel Julies, secondo la ricostruzione della Bbc, stava mangiando un biscotto vicino casa nel sobborgo di Eldorado Park, a sud di Johannesburg, quando a quanto sembra è stato ucciso “a sangue freddo”.

La polizia ha negato le accuse replicando che il 16enne è rimasto vittima di un proiettile vagante durante una sparatoria tra bande criminali locali, ma la spiegazione non ha placato l’indignazione dei familiari e non che chiedono la condanna degli agenti, Simon Ndyalvana e Caylene Whiteboy.

Proprio in merito a questo episodio replica pesantemente Fulvio Cobaldi, padre di una bambina con sindrome di Down e sempre attivo nei confronti delle tematiche legate alla disabilità oltre che presidente dell’associazione Impavidi Destini.

Sono arrabbiato e sconcertato per quanto accaduto in Sudafrica ma sono ancor più amareggiato dal fatto che per Nathaniel nessuno si metterà in ginocchio e nessuno scenderà per le strade di mezzo mondo per chiedere giustizia come è stato invece fatto per George Floyd“.

“Mi piacerebbe chiedere agli amici e simpatizzanti del movimento Black Lives Matter se per caso la vita di un ragazzo con sindrome di Down abbia meno valore di quella di coloro per la quale loro manifestano – dice il candidato alle prossime comunali per la tartaruga frecciata – oppure sapere dall’Onorevole Laura Boldrini e dagli altri esponenti del Pd presenti alla Camera se anche per Nathaniel si inginocchieranno in aula. Ma forse loro e molti altri diranno…’Mah, era solo un Down’.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano3 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone3 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Politica16 ore fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige2 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige4 settimane fa

A gennaio arriva “Joe il film”: è il primo roadmovie al 100% altoatesino

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Bolzano4 settimane fa

Addetto alle pulizie trova una borsa con 500 euro in contanti e la riconsegna alla proprietaria

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza