Connect with us

Politica

Widmann indagato per gli “scaldacollo” e la Provincia vieta le mascherine con la valvola

Pubblicato

-

Duro colpo per la sanità altoatesina, l’assessore Thomas Widmann è indagato per la questione degli “scaldacollo”. 

Sembra infatti, che gli scaldacollo acquistati dalla Provincia alcune settimane fa e distribuiti gratuitamente alla popolazione siano stati acquistati dalla ditta Texmarkt, di proprietà di Christoph Widmann, cugino dell’assessore. I suddetti “scaldacollo” sono costati la bellezza di 700mila euro, e ieri i Carabinieri si sono presentati negli uffici dell’assessore per richiedere i documenti e fare luce sulla questione.

La faccenda ha preso piede quando alcuni membri del Movimento 5 Stelle hanno presentato un esposto in procura per chiedere delucidazioni sulla questione, sottolineando la sua parentela con il proprietario dell’azienda.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore Widmann ha subito respinto le accuse, che in questo caso sarebbero di “turbativa d’asta”, vista la mancanza di una apposita gara d’appalto per l’acquisto degli scaldacollo con queste parole: “Sono convinto che il pubblico ministero avrebbe dovuto capire immediatamente, con un’indagine approfondita, che non c’è nulla alla base di questa accusa. Purtroppo, non è la prima volta che faccio questa esperienza con le autorità statali. Quasi nessun aiuto quando serve, difficoltà burocratiche quando si cercano soluzioni rapide. E poi si viene messi alla gogna. Ma il loro sforzo sarà – come vedremo presto – vano. Sarebbe meglio utilizzarlo altrove”. Ha concluso.

Se le ipotesi di reato dovessero rivelarsi fondate per la Sanità altoatesina sarebbe un secondo duro colpo, vista anche la questione delle mascherine comprate dal direttore generale dell’Azienda Sanitaria Florian Zerzer dalla Cina e bocciate dall’INAIL (con la conseguente iscrizione al registro degli indagati di Zerzer stesso).

Ma c’è un’altra questione da sottolineare: e cioè che mentre la provincia regala “scaldacollo” che non proteggono dal Coronavirus vieta tramite apposita Legge Provinciale (N. 4 del 8 maggio 2020) le mascherine con la valvola.

Infatti, andando a leggere la stessa al capitolo 1 dell’allegato A al paragrafo 5 troviamo testuali parole: “Come protezioni delle vie respiratorie sono utilizzate mascherine chirurgiche monouso o, in alternativa, mascherine in tessuto lavabile e riutilizzabile, comprese quelle realizzate in proprio, che, se indossate correttamente, assicurano la copertura della bocca e del naso. Possono altresì essere utilizzate idonee visiere protettive o protezioni equivalenti. Le mascherine devono essere tutte senza valvola”.

Il divieto di usare questo tipo di mascherine è in parte giustificato, poiché nel caso le indossi un positivo o asintomatico si vedrebbero aumentare i positivi, in quanto chi indossa queste mascherine è protetto ma non lo sono gli altri. Quindi la domanda da farsi è la seguente: perché quando c’era da scrivere la legge sulle misure anti-Covid sono arrivati a”cogliere il pelo nell’uovo” pur di garantire la sicurezza dei cittadini e poi distribuiscono gratuitamente migliaia di “scaldacollo” (la cui poca efficacia è stata ampiamente dimostrata)?

Abbiamo visto come molti esponenti della politica locale (tra cui Widmann stesso) hanno indossato questo scaldacollo, facendo passare il messaggio che fornisca un qualche tipo di protezione, anche se non è così. Se l’attenzione posta nello scrivere la legge provinciale fosse stata posta allo stesso modo nella gestione della questione “scaldacollo” forse oggi non ci troveremmo nella situazione in cui siamo.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]
  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]

Categorie

di tendenza