Connect with us

Società

1 maggio, vescovo Muser: “Valorizzare il lavoro e coloro che lavorano”

Pubblicato

-


Il 1° maggio, Festa del lavoro, si fa anche memoria di San Giuseppe lavoratore. È nel lavoro che la persona può realizzarsi, sviluppare la sua personalità e dare il suo contributo alla crescita della società: per questo il vescovo Ivo Muser e la Commissione diocesana per i problemi sociali e il lavoro sottolineano il valore del lavoro e il valore di coloro che lavorano. E come “lavoro” non si deve intendere solo quello retribuito. 

Di seguito il testo integrale della nota del vescovo e della Commissione diocesana per i problemi sociali e il lavoro.

Il lavoro è un fattore essenziale della vita – nonostante i carichi e le fatiche che comporta. Il lavoro non ha solo un prezzo ma è un valore inalienabile, perché dietro ci sono l’uomo e la donna nella loro interezza e dignità di persone. Tuttavia, secondo la comprensione odierna della dottrina sociale della Chiesa, il lavoro deve anche soddisfare alcune condizioni, che possono essere descritte dalle caratteristiche di libero, creativo, corresponsabile e solidale.

Pubblicità
Pubblicità

Il valore del lavoro e il valore di chi lavora

Il tempo di lavoro è un tempo di vita prezioso. Un lavoro motivante soddisfa ogni essere umano. Spesso il lavoro fornisce anche la sicurezza di un reddito e quindi di solito anche la possibilità di un certo grado di benessere. Allo stesso tempo il lavoro è anche parte integrante dell’identità umana e accanto a quella individuale ha sempre una dimensione sociale per la sua stretta correlazione con il bene comune.

“Lavoro“ non è soltanto lavoro retribuito

Il diritto al lavoro è sancito dalla Costituzione in molti Paesi. Il grande equivoco è che in molti casi è riferito solo al lavoro retribuito. Ma il lavoro è molto di più. Quasi i due terzi del tempo di lavoro sono svolti gratuitamente, in occupazioni che sono estremamente importanti per il benessere dell’individuo e per il bene comune, anche sul piano economico.

La maggior parte del lavoro per il quale non sono previsti né un compenso né un’assicurazione per la vecchiaia riguarda l’area della gestione domestica, della cura e dell’educazione (care work). Il valore psicologico, sociale ed economico del lavoro in autonomia per lo più non è riconosciuto. È il lavoro che uno fa per se stesso, per esempio la costruzione e manutenzione della propria casa, il giardinaggio e gli hobby. Anche l’aiuto al vicinato è lavoro.

Allo stesso modo si pensa troppo poco alle svariate attività di volontariato. Anche se questo lavoro non è pagato e non conta per l’assicurazione di vecchiaia, è spesso un impegno duro che non può essere valutato mai abbastanza per il volontario stesso e per la società.

L’Anno di San Giuseppe

Con la Lettera apostolica “Patris corde” Papa Francesco ha proclamato un “Anno di San Giuseppe” che durerà fino all’8 dicembre 2021 e in cui siamo invitati alla riflessione particolare sul Santo e a lasciarci ispirare dal suo esempio. Il falegname Giuseppe rappresenta il lavoro, che è diventato una questione sociale urgente in questo momento. “La crisi del nostro tempo, che è crisi economica, sociale, culturale e spirituale, può rappresentare per tutti un appello a riscoprire il valore, l’importanza e la necessità del lavoro…“

La fede di San Giuseppe non cerca scorciatoie, ma incontra ciò che incontra “ad occhi aperti”. Chi chiude gli occhi e il cuore e si mostra indifferente al bisogno e all’ingiustizia ignora anche il Vangelo”.

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza