Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

33 nuove stazioni di ricarica veloce per l‘Alto Adige

Pubblicato

-

Le prime 11 stazioni di ricarica veloce (hypercharger) sono già state installate nel centro di Laives, ad Appiano sulla Strada del Vino ed a Ortisei lungo la strada principale. Entro la metà del 2022 se ne aggiungeranno altre 22. A Egna la stazione di ricarica veloce si trova vicino alla strada nazionale, accanto alla Würth Arena, e pertanto, fa notare la sindaca di Egna Karin Jost, molto vicina alla zona industriale e all’entrata dell’autostrada.

Agli hypercharger si possono ricaricare i veicoli elettrici con una potenza da 100 kilowatt (kW) a 150 kW – a seconda della connessione elettrica sul posto. Questo significa che le odierne auto elettriche possono essere caricate in circa mezz’ora.

Una spinta alla mobilità elettrica

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le nuove stazioni di ricarica veloce saranno installate lungo le strade principali ed in tutti i comprensori dell’Alto Adige. “Vogliamo che la mobilità elettrica, che ha preso piede anche nel settore privato ed aziendale, decolli sul serio. Una fitta rete di ricarica e la possibilità di ricarica veloce sono ragioni in più per scegliere un veicolo elettrico”, afferma l’assessore provinciale Daniel Alfreider.

Un progetto con partner altoatesini

Le stazioni di ricarica rapida sono finanziate dalla Provincia di Bolzano con il sostegno del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Nella realizzazione del progetto sono coinvolti diversi partner altoatesini: “La provincia ci ha incaricato di gestire il progetto, che ora stiamo realizzando insieme a Neogy, una società di Alperia e Dolomiti Energia, e al Consorzio altoatesino ARO che fa parte dell’Associazione provinciale degli artigiani APA”, afferma il direttore generale della STA, Joachim Dejaco. Anche le stazioni di ricarica rapida installate sono “made in Alto Adige”, poiché provengono dall’azienda internazionale “Alpitronic” con sede a Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Energia locale e sostenibile

I nuovi hypercharger potenziano l’infrastruttura di ricarica locale, che abbiamo ampliato in questi anni e che è già una delle più avanzate in Europa. Questo ci permette di offrire un servizio di ricarica innovativo”, afferma Johann Wohlfarter, CEO di Alperia. Il processo di ricarica con i nuovi hypercharger è ultraveloce ed anche completamente sostenibile grazie alla fornitura di energia rinnovabile generata localmente. Le stazioni di ricarica possono essere utilizzate tramite app e carta di ricarica Neogy o con il sistema di pagamento diretto e sono facilmente accessibili ai turisti grazie al roaming internazionale.

Sito web con informazioni in tempo reale 

Sul sito web charge.greenmobility.bz.it grazie ad una mappa si può controllare dove si trova la stazione di ricarica più vicina e se questa è libera, con informazioni in tempo reale. Il sito è costantemente aggiornato con nuove informazioni sulle stazioni di ricarica pubbliche.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 ore fa

Il bilancio dei controlli ferragostani della Polizia Ferroviaria: 2 persone indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative

Bolzano3 ore fa

Alto Adige, prendevano il controllo dei bancomat svuotandoli dal contante: arrestato un cittadino moldavo

Politica6 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società7 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige7 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano7 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco10 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige11 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Alto Adige1 giorno fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Archivi

Categorie

di tendenza