Connect with us

Merano

A Merano un degrado evidente, Mattei: “Riqualifica urgente della zona stazione”

Pubblicato

-

Adesso basta, ci stiamo lentamente abituando a notizie che di normale non dovrebbero avere proprio nulla. Conoscete la storia della rana nella pentola dell’acqua calda? Questo é proprio quello che sta accadendo ai meranesi“.

Così Rita Mattei in una nota pubblicata sul suo profilo social. Meranese doc, la consigliera provinciale della Lega si esprime con parole dure sui diversi episodi che nella città del Passirio hanno visto protagonisti negli ultimi mesi stranieri coinvolti in furiose liti, scippi, aggressioni anche a sfondo sessuale e non da ultimo, il tentato omicidio in zona stazione.

La situazione é ai limiti della sopportazione – sottolinea Mattei – . Merano, attualmente commissariata, necessita di un urgente piano di riqualificazione che coinvolga la zona del parco della stazione.

Pubblicità
Pubblicità

In un futuro possibilmente prossimo vorrei vedere in questo luogo mamme che giocano con i loro bambini, studenti che ripassano per l’interrogazione del giorno dopo, bambini giocare a pallone“.

Basta con situazioni di degrado e degradanti. La #Lega dice #NO a spacciatori, a delinquenti, a gente che si accoltella, a borseggiatori. Merano non ha nessuna intenzione di cedere il parco della stazione ai vicini inquilini delle casette destinate ad accogliere i richiedenti asilo“, conclude la consigliera.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza