Connect with us

Bolzano

Accoltellamento sui Prati del Talvera: 29enne nigeriano aggredito da quattro nordafricani

Pubblicato

-

Un nigeriano di 29 anni è stato aggredito e accoltellato ieri (24 maggio) da un gruppo di quattro nordafricani sui Prati del Talvera.

L’episodio è accaduto intorno alle 18 davanti agli occhi di alcuni studenti che si trovavano poco distante dal ponte. Da una prima ricostruzione si potrebbe ipotizzare un regolamento di conti.

Il giovane, preso a calci e pugni, è rimasto a terra con una ferita d’arma da taglio ad una natica. Sul posto le forze dell’ordine e i sanitari della Croce Bianca che ha trasportato il ferito all’ospedale San Maurizio.

Pubblicità
Pubblicità

Nel frattempo i quattro si erano già dati rapidamente alla fuga. Nelle prossime ore il nigeriano sarà ascoltato come testimone.

Pubblicità
Pubblicità

Bolzano

Metrobus Bolzano-Oltradige: completate 4 fermate, raddoppiate le obliterazioni

Pubblicato

-

Proseguono a pieno regime i lavori sulla linea del metrobus, in particolare per il nodo della stazione di Caldaro con la costruzione di nuovi percorsi pedonali e ciclabili.

La Giunta provinciale ha approvato oggi (17 settembre) la firma della convenzione con Südtirol Gas Spa per procedere con i lavori. La firma ha offerto l’occasione di fare il punto sui lavori di realizzazione della linea che collegherà Bolzano all’Oltradige in modo più efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Precedenza alla mobilità pulita

Pubblicità
Pubblicità

Con la realizzazione del metrobus puntiamo a ridurre di un terzo il traffico veicolare privato, ridurre il rumore e l’inquinamento atmosferico migliorando la qualità della vita dei cittadini” ha aggiunto Kompatscher. La realizzazione della linea del metrobus consentirà un collegamento più rapido e sostenibile fra l’Oltradige e Bolzano.

La richiesta di mobilità su questa tratta è stata crescente negli ultimi anni: fra il 2014 e il 2018 i biglietti obliterati sono passati da 481.717 a 758.743, con un incremento complessivo del 58%.

Il metrobus collega Bolzano con l’Oltradige lungo via Druso nel territorio del capoluogo, lungo la SS 42 per Merano e infine in direzione di Appiano e Caldaro sulla provinciale SP 14. Saranno realizzate corsie preferenziali, con fermate e semafori intelligenti, in alcuni punti verranno realizzate nuove rotatorie e migliorate le uscite esistenti.

Lungo i 10 chilometri della tratta extraurbana lungo la SS 42 per Merano e la SP 14 per l’Oltradige sono stati realizzati circa un chilometro di corsia preferenziale e la rotatoria del bivio di Ponte Adige. Già realizzate anche quattro fermate: San Paolo Appiano, Appiano Stazione, Appiano Ganda e Pianizza di Sotto. E’ in fase di realizzazione la fermata di Caldaro Stazione, ultima fermata della tratta metrobus.

A Bolzano le corsie preferenziali sono state realizzate su quasi tutta la lunghezza di circa 4,5 chilometri compresi tra la rotonda di Ponte Adige e la stazione dei treni. I rimanenti 550 metri fra via Palermo e piazza Adriano sono in corso di realizzazione.

Mezzi ad hoc con la precedenza sulle fermate

Con l’implementazione della linea 131 per l’Oltradige sono stati acquistati anche 12 mezzi snodati da 18 metri che vengono utilizzati dal gestore SAD. A fermate completate gli autosnodati metrobus potranno entrare ed uscire dalle fermate con precedenza su tutti i veicoli e sui passaggi pedonali semaforizzati.

Il sistema semaforico sarà gestito da una ditta esterna, consentendo la regolazione dei flussi di traffico stabilendo le precedenze. Questo sistema è già in funzione all’altezza del ponte sull’Adige.

L’incremento dell’utenza sulla linea Bolzano-Oltradige è derivato anche dall’incremento della cadenza, che nel 2018 ha visto l’introduzione di una corsa ogni 15 minuti, mentre prima la frequenza era ogni 30 minuti. Le nuove corsie preferenziali consentiranno un calo dei tempi di percorrenza.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Bolzano

Lavori sul verde dello Stadio Europa

Pubblicato

-

Mercoledì 18 settembre partiranno i lavori di sistemazione delle aiuole prospicienti lo stadio Europa in via Resia. I lavori costeranno circa 60.000 Euro.

Il progetto nasce dalla necessità di rifare la pavimentazione del parcheggio e di risistemare il verde.

E’ prevista la demolizione delle cordonate in calcestruzzo che delimitano le aiuole esistenti, la demolizione della pavimentazione in asfalto del parcheggio, la delimitazione delle nuove aiuole degli alberi  con nuovi cordoni in granito, la realizzazione della nuova pavimentazione in conglomerato bituminoso del parcheggio.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Bolzano

Chiusura straordinaria del Parcheggio Tribunale il 19 e 20, 26 e 27 settembre

Pubblicato

-

SEAB informa che, su ordine della Questura di Bolzano, per motivi di ordine pubblico, il parcheggio Tribunale rimarrà chiuso dalle ore 19.00 di giovedì 19 settembre 2019 fino alle ore 20.00 di venerdì 20 settembre 2019 e dalle ore 19 di giovedì 26 settembre 2019 fino alle ore 20.00 di venerdì 27 settembre 2019.

In questo lasso di tempo l’accesso alla struttura sarà strettamente vietato a tutti, abbonati e utenti occasionali.

Non sarà possibile accedere alle vetture parcheggiate oppure ritirare le vetture dal parcheggio. Inoltre, il piano -1 deve essere completamente liberato dalle macchine parcheggiate.

Pubblicità
Pubblicità

I clienti che intendono parcheggiare la macchina prima della chiusura e lasciarla parcheggiata fino alla riapertura del parcheggio devono utilizzare i piani -2 e -3.

Gli abbonati possono utilizzare gratuitamente il parcheggio BZ-Centro durante la chiusura. Per informazioni è possibile rivolgersi al personale di cassa o contattare il numero verde 800 116 166.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza