Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Achammer ha incontrato a Vienna il ministro dell’istruzione Faßmann

Pubblicato

-

Nel corso della sua visita di ieri (27 ottobre) a Vienna l’assessore Philipp Achammer ha incontrato il ministro dell’Istruzione austriaco, Heinz Faßmann, con il quale ha discusso degli effetti della pandemia sul settore dell’istruzione.

Achammer ed il ministro Faßmann hanno espresso una valutazione sostanzialmente positiva della situazione relativa al Coronavirus nelle scuole e della disponibilità degli studenti a sottoporsi ai test. Entrambi hanno espresso il convincimento che l’obiettivo dichiarato debba continuare a essere quello di mantenere le scuole aperte e sicure. Affinché ciò sia possibile, occorre da un lato effettuare i test nelle scuole e, dall’altro, aumentare la disponibilità della popolazione a farsi vaccinare. 

Prolungheremo il programma di test volontari nelle scuole dell’Alto Adige sino alle vacanze di Natale“, ha annunciato l’assessore provinciale Achammer. L’esperienza dei test di screening nelle scuole ha mostrato che i test sono uno “strumento decisivo” per tenere sotto controllo il tasso di infezione nelle scuole e per consentire l’insegnamento in classe, hanno convenuto l’assessore Achammer e il ministro Faßmann. In questo contesto i due politici si sono confrontati anche sulle cancellazioni dalle iscrizioni scolastiche di bambini e ragazzi a causa delle misure di prevenzione del Coronavirus adottate negli istituti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel corso dell’incontro si è discusso anche del riconoscimento di ulteriori titoli acquisiti in Austria e delle relative trattative in corso con Roma. In questo contesto si è discusso del 70° anniversario dell’Accordo culturale tra Austria e Italia, previsto per il 2022.

Lo scambio di note si basa anche su un corrispondente accordo culturale.  Il fatto che gli studi completati in Europa, ma soprattutto quelli in Austria, vengano automaticamente riconosciuti in Alto Adige è fondamentale per gli studenti altoatesini per entrare nel mercato del lavoro altoatesino come giovani accademici dopo aver completato con successo i loro studi all’estero ha affermato l’assessore Achammer. La base per lo scambio di note fa notoriamente riferimento all’Accordo di Parigi  e si basa sull’Accordo culturale tra Austria e Italia del 1952.

Al termine dell’incontro l’assessore Achammer ha sottolineato che l’Alto Adige è tradizionalmente legato all’Austria e vi è un’ottima collaborazione a vari livelli. “Proprio in questi momenti è particolarmente importante il dialogo bilaterale che rappresenta anche uno stimolo per entrambe le parti, laddove si perseguono obiettivi comuni”, ha concluso Achammer.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Archivi

Categorie

di tendenza