Connect with us

Bolzano

Acqua di Bolzano: il serbatoio Flavon di Oltrisarco in una nuova luce

Pubblicato

-

In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, lo scorso 22 marzo, SEAB, insieme all’ufficio Ambiente del Comune e su iniziativa del Consiglio di quartiere Centro-Piani-Rencio, ha lanciato una mini-campagna informativa sull’acqua di Bolzano. In aprile, giusto in tempo per la Giornata mondiale della terra (Earth Day) che si celebra il 22 aprile, SEAB presenta gli investimenti fatti per migliorare le infrastrutture dell’acqua potabile, prendendo come esempio il serbatoio “Flavon”, dove sono appena stati conclusi due importanti progetti che rendono questa struttura ancora più sicura ed ecologica.

L’acqua di Bolzano è principalmente acqua di falda e viene portata in superficie da una profondità tra i 30 e i 50 metri da 12 pozzi attraverso l’utilizzo di pompe di sollevamento. Una parte dell’acqua viene immessa subito nella rete idrica, lunga 194 km, mentre un’altra parte parte viene temporaneamente immagazzinata nei serbatoi. Da qui viene rilasciata di nuovo nella rete quando il consumo d’acqua è piuttosto elevato, ad esempio la mattina. La posizione sopraelevata dei serbatoi, distribuiti in tutta la città, garantisce anche una pressione sufficiente affinché l’acqua del rubinetto possa raggiungere i piani superiori delle abitazioni.

La città di Bolzano ha 9 serbatoi di questo tipo, con una capacità totale di 12.000 metri cubi. Il secondo serbatoio più grande (dopo il serbatoio di San Pietro), con una capacità di 5.000 metri cubi, è il serbatoio Flavon di Oltrisarco, situato sopra il cimitero. È stato costruito nel 1996 ed è l’unico serbatoio d’acqua di Bolzano costruito nella roccia. Le due grandi vasche d’acqua si trovano infatti sotto una volta di roccia rinforzata con cemento armato. Un “effetto collaterale” molto funzionale di questa costruzione è la temperatura costante nel serbatoio, che mantiene l’acqua potabile fresca e piacevole in ogni momento dell’anno.

Pubblicità
Pubblicità

Ma le peculiarità di questa struttura richiedono anche ispezioni molto attente: la grotta deve essere controllata regolarmente per verificarne la stabilità e SEAB ha appena effettuato una serie di controlli. Sono state fatte delle perforazioni in vari punti e sono stati prelevati dei campioni di roccia, esaminati successivamente in laboratorio. È stato necessario anche forare e tagliare in alcuni punti il rivestimento in lamiera sopra le vasche per analizzare la stabilità dei materiali e delle strutture sottostanti. Il rivestimento è stato poi ripristinato una volta terminati i controlli. I test accurati confermano che il serbatoio è stabile e in buone condizioni, perciò al momento non sono necessari ulteriori interventi.

Sempre nelle ultime settimane SEAB ha migliorato anche l’illuminazione del serbatoio: i vecchi sistemi di illuminazione sono stati sostituiti con nuove lampade a LED più potenti e a risparmio energetico. Questo significa minori costi energetici e di manutenzione, con migliori prestazioni in termini di illuminazione. Vari dipartimenti SEAB hanno lavorato ai due progetti: il dipartimento Sicurezza, il dipartimento Progettazione e lavori e il dipartimento Servizi trasversali, che si occupano degli impianti elettrici.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza