Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Agricoltura e turismo: sinergie tra Bassa Austria e Alto Adige

Pubblicato

-

Il vicepresidente della Bassa Austria Stephan Pernkopf nei giorni scorsi ha incontrato Arnold Schuler, assessore provinciale al turismo e all’agricoltura, e Maria Hochgruber Kuenzer, assessora provinciale all’urbanistica.

L’agricoltura e il turismo sono settori molto importanti per la Bassa Austria e l’Alto Adige. Conciliare questi due settori è una sfida che il vicepresidente Pernkopf e l’assessore provinciale Arnold Schuler intendono affrontare insieme attraverso una cooperazione rafforzata.

Le aziende agricole a conduzione familiare preservano le zone rurali. Senza agricoltori che mantengono il paesaggio e producono ottimi prodotti agricoli, il turismo non avrebbe successo“, concordano Pernkopf e Schuler. Importanti negoziati in materia sono attualmente in corso a Bruxelles. Schuler e Pernkopf si adoperano per tutelare le aziende agricole a conduzione familiare.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“La Bassa Austria e l’Alto Adige sono territori di piccole dimensioni e in quanto tali possiamo progredire a livello europeo solo se uniamo le forze”, ricorda l’assessore provinciale Arnold Schuler. Schuler e Pernkopf intendono intensificare la collaborazione.

In questo contesto l’assessora Hochgruber Kuenzer sottolinea l’importanza del riconoscimento reciproco: “Insieme l’agricoltura, la protezione del paesaggio e il turismo possono ottenere un maggiore valore aggiunto per la regione.”

Un ulteriore argomento di discussione è stata la tutela della natura. Due anni fa l’area naturale protetta del Dürrenstein, nel sud-ovest della Bassa Austria, è stata dichiarata patrimonio naturale dell’umanità dall’UNESCO.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’area naturale protetta, l’unica in tutta l’Austria, è sotto la più alta categoria di protezione. Il vicepresidente Pernkopf sottolinea che un tale patrimonio va protetto: “Noi puntiamo su un turismo sostenibile. Possiamo imparare dall’Alto Adige, che vanta dieci anni di esperienza con tale riconoscimento”.

Dieci anni fa le Dolomiti sono state inserite nell’elenco del patrimonio mondiale naturale dell’UNESCO. Da allora, il turismo in Alto Adige si è sviluppato rapidamente ed è anche cambiato radicalmente: “È sempre più diffuso il turismo mordi e fuggi, dove l’importante è solo fare una foto. Tali fenomeni e il turismo di massa in generale non sono sostenibili. Sono quindi necessarie misure e regole“, afferma l’assessore provinciale Arnold Schuler.

L’assessora provinciale Hochgruber Kuenzer è dello stesso parere e aggiunge: “Abbiamo imparato dai nostri errori. In futuro agiremo attivamente e non aspetteremo passivamente che le cose accadano“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza