Connect with us

Italia ed estero

Altro che Italia: sarebbe tedesco il paziente zero che ha infettato l’Europa

Pubblicato

-


Altro che italiano, il paziente zero per il Covid-19, ovvero colui che per primo avrebbe incubato e poi diffuso il virus in diverse aree europee, sarebbe di nazionalità tedesca. 

A rivelarlo sarebbe uno studio del New England Journal of Medicine, una delle 4 riviste scientifiche più prestigiose al mondo.

L’uomo, 33 anni, vivrebbe in Baviera. Precedentemente in buona salute, l’uomo avrebbe accusato sintomi iniziali come mal di gola, brividi e mialgie lo scorso 24 gennaio. Il giorno seguente avrebbe aviluppato una febbre a 39 gradi con la comparsa di forte tosse. La sera del giorno successivo, avrebbe però iniziato a sentirsi meglio e la mattina del 27 gennaio sarebbe tornato al lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

Se il caso si rivelasse come veritiero, allora ci troveremmo davanti a un vero paradosso: atteggiamenti di paura e diffidenza nei confronti degli italiani quali ‘untori’ d’Europa, sarebbero a questo punto stati finora del tutto ingiustificati.

Isolato il virus tedesco, tutti i successivi casi di contagio comparsi ovunque in Europa (il Nord Italia al primo posto) sarebbero dunque da classificare come retrovirus della radice ‘ancestrale’ germanica.

Sempre secondo quanto riportato dallo studio, prima del manifestarsi dei sintomi, tra il 19 e il 22 gennaio il 33enne sarebbe entrato in contatto durante alcune riunioni di lavoro con un socio in affari residente a Shanghai.

Durante il suo soggiorno l’uomo d’affari, non aveva presentato nessun sintomo di infezione, ma durante il volo di ritorno in Cina, il 26 gennaio, si è ammalato rivelandosi positivo al test del Covid-19.

Il 27 gennaio l’uomo ha informato la compagnia della sua malattia. È stata quindi avviata la ricerca dei contatti e il 33enne tedesco è stato inviato alla Divisione malattie infettive e della medicina tropicale a Monaco per ulteriori accertamenti.

Al momento delle prime analisi, non aveva febbre e stava bene, non aveva avuto malattie precedenti o croniche e nessun viaggio all’estero entro 14 giorni prima dell’inizio dei sintomi. Era quindi asintomatico, seppur malato.

Il 28 gennaio però, altri tre dipendenti della sua stessa azienda sono risultati positivi al Coronavirus. In accordo con le autorità sanitarie dunque, tutti i pazienti con infezione confermata sono stati ricoverati nel reparto di malattie infettive di Monaco per il monitoraggio clinico e l’isolamento.

Finora, nessuno dei quattro pazienti confermati mostra segni di grave malattia clinica, ma questo caso di infezione pare proprio essere il primo  diagnosticato in Germania e in Europa in seguito ad una trasmissione di origine asiatica.

“E’ da notare – si legge nel testo dello studio – che l’infezione sembra essere stata trasmessa durante il periodo di incubazione del paziente primo (quello residente a Shangai), periodo in cui la malattia era breve e non specifica“.

Infine “Il fatto che le persone asintomatiche siano potenziali fonti di infezione da Coronavirus può giustificare una rivalutazione della dinamica di trasmissione dell’attuale epidemia“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]
  • Domus Aventino: a Roma un museo archeologico all’interno del nuovo condominio, da novembre aperto a tutti
    L’Italia come sempre è una meravigliosa sorpresa. Durante dei lavori per la riconversione di alcuni uffici della Bnl in appartamenti di lusso nel centro di Roma, sono affiorati dei mosaici e una sontuosa residenza romana. La bellezza della scoperta ha spinto l’idea di valorizzazione del ritrovamento che convivesse sinergicamente con il complesso residenziale. Si parla […]
  • Spostarsi con un taxi volante: dal 2023 inizia il progetto Volocopter 2X
    Negli ultimi anni l’idea di mobilità cittadina sta cambiando ed evolvendo in nuovi modelli di business affacciandosi ed avvicinandosi sul mercato automobilistico. Per ovviare al problema del fiume di automobili e veicoli senza fine, tipici di un traffico congestionato, la compagnia tedesca Volocopter in parntership con la Japan airlines ha annunciato la possibilità di sfruttare […]

Categorie

di tendenza