Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Aree ancora edificabili nel comune di Bolzano: pronta nel 2020 la legge per il territorio

Pubblicato

-

Il filo conduttore della nuova legge territorio e paesaggio è la messa in sicurezza di uno sviluppo sociale ed ecologico sostenibile del territorio altoatesino.

Ne fanno parte il contenimento del consumo di suolo e della dispersione edilizia garantito grazie all’introduzione del nuovo strumento della delimitazione dell’area insediabile. 

Al fine di disporre di insediamenti più compatti si predilige la cubatura esistente rispetto a nuove aree avvalendosi di una pianificazione programmatica dei Comuni”, fa presente l’assessore provinciale Richard Theiner commentando i criteri applicativi della legge riferiti al contenimento del consumo del suolo, approvati oggi (20 novembre) dalla Giunta provinciale su sua proposta.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tali criteri saranno emanati sotto forma di regolamento con un decreto del presidente della Provincia ed entreranno in vigore dal 1° gennaio 2020, come la legge stessa.

Grazie alla pianificazione comunale sarà possibile individuare all’interno dell’area urbanizzata la capacità edificatoria residua, ovvero le aree ancora edificabili e il patrimonio edilizio pubblico e privato non utilizzato o sottoutilizzato idoneo al recupero o al riuso.

“In tal modo sarà possibile incentivare la rigenerazione urbana con interventi di ristrutturazione urbanistica e rinnovo edilizio, anche aumentando l’efficienza energetica e la qualità architettonica degli edifici esistenti” afferma l’assessore Theiner. Inoltre, si potrà privilegiare l’accessibilità pedonale, ciclabile e per mezzo del trasporto pubblico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pareri positivi in merito ai criteri applicativi erano stati espressi sia dal Consiglio dei Comuni che dalla seconda commissione legislativa del Consiglio provinciale nel settembre scorso.

In base ai criteri approvati, l’area insediabile comprende zone con destinazione urbanistica inclusi gli spazi verdi urbani ad esse connessi e le aree adatte allo sviluppo urbano.

Delimitando l’area insediabile si separa le aree abitate dal paesaggio non insediato, in modo tale da contenere e monitorare il consumo di suolo. 

La delimitazione avviene tramite il rilievo delle aree e strutture esistenti, con la determinazione del fabbisogno in base alla previsione dello sviluppo della popolazione e delle attività economiche, facendo riferimento ai dati ASTAT e agli obiettivi politici, nonché identificando le aree non edificabili.

Nel processo di delimitazione dell’area insediabile i Comuni devono in ogni caso coordinarsi con vari servizi provinciali: l’Agenzia provinciale per l’ambiente, l’Agenzia provinciale per la protezione civile, le Ripartizioni natura, paesaggio e sviluppo del territorio, foreste, agricoltura, mobilità, servizio strade e beni culturali, nonché l’Ufficio geologia e prove materiali.

Nel programma di sviluppo comunale, il Comune definisce il contingente massimo di consumo di suolo ammesso nel periodo di pianificazione per le future aree insediabili e le infrastrutture di trasporto.

Il Comune dovrà rilevare e monitorare il consumo del suolo nel territorio di sua competenza.

NEWSLETTER

Alto Adige10 ore fa

PNRR: linee guida per la riorganizzazione dell’assistenza sanitaria

Alto Adige10 ore fa

La rete del trasporto pubblico diventa più fitta: i nuovi orari in vigore da domenica 11 dicembre

Ambiente Natura11 ore fa

Il centro di riciclaggio di Termeno verrà spostato in una nuova sede fuori dal centro abitato

Alto Adige11 ore fa

Autobus transfrontaliero da Malles a Val Monastero: la Giunta provinciale ha prorogato per un altro anno l’accordo per il servizio

Alto Adige11 ore fa

Ponte dell’Immacolata, traffico e neve: appello dell’assessore Schuler

Politica11 ore fa

Fugatti: grazie all’unità tra Trento e Bolzano otteniamo risultati importanti per il nostro territorio

Musica11 ore fa

Concerto di Natale: «Merano Pop Symphony Orchestra & Red Canzian»

Sport11 ore fa

FC Südtirol: infrasettimanale in casa del Genoa

Val Pusteria12 ore fa

Ancora una volta viene penalizzata la classe media

Vita & Famiglia12 ore fa

LGBT. Pro Vita Famiglia: UE vuole imporre l’utero in affitto

Scienza e Cultura12 ore fa

L’importanza dei microrganismi per la biodiversità

Alto Adige14 ore fa

A22: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Italia ed estero17 ore fa

Terribili minacce di morte contro la Premier Meloni: “Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”

Italia ed estero18 ore fa

Droni ucraini colpiscono basi aeree russe, Cremlino: “Reagiremo agli attacchi”

Arte e Cultura18 ore fa

Storia e tradizione del mito di San Nicolò

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige1 settimana fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano1 settimana fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano4 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Alto Adige1 settimana fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Bolzano3 giorni fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Archivi

Categorie

di tendenza