Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Un nuovo approccio al paesaggio: conferenza internazionale a Bolzano

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

L’unicità del paesaggio naturale e culturale è il nostro più grande capitale: dobbiamo chiederci come garantire il suo futuro, come salvaguardare la biodiversità e assicurare la sicurezza alimentare“.

Lo ha sottolineato oggi (22 marzo) al NOI Techpark l’assessora provinciale, Maria Hochgruber Kuenzer, rimarcando il tema centrale della conferenza internazionale di esperti “Destinazione paesaggio” che si svolgerà venerdì 24 marzo al NOI Techpark di Bolzano.

Le aree protette rappresentano, attualmente, il 24% della superficie dell’Alto Adige; entro il 2030, secondo le linee guida dell’UE, questa percentuale dovrebbe raggiungere la quota del 30%. “Per contenere il consumo di suolo e preservare la diversità del paesaggio, non basta limitarsi a determinate categorie protette – ha chiarito Hochgruber Kuenzer.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Perché tutto è paesaggio, tutto è prezioso“, ha ribadito l’assessora. Ciò richiede un nuovo modo di guardare al paesaggio. “Si tratta di aprire una nuova via, di entrare in un nuovo dialogo per dare priorità al paesaggio come base per la vita all’interno del processo decisionale”.

La conferenza internazionale come impulso al cambiamento

La conferenza internazionale “Destinazione paesaggio” intende fornire un impulso al necessario percorso di cambiamento. È un contributo all’attuazione della mozione “Green Deal europeo / Sviluppare nuovi metodi affinché il paesaggio resti anche in futuro base di esistenza”, adottata dalla seduta congiunta delle assemblee legislative della Provincia autonoma di Bolzano, del Tirolo e della Provincia autonoma di Trento tenutasi nel 2021 ad Alpbach in Tirolo.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

L’evento è organizzato dal Dipartimento sviluppo del territorio, paesaggio e dalla Soprintendenza provinciale ai beni culturali. Relatori provenienti dai settori dell’economia, della scienza, della cultura del suolo, del clima, ma anche dell’identità e del paesaggio approfondiranno i contenuti e presenteranno i metodi in tre blocchi tematici – “Cultura, economia e scienza“, “Clima e consumo del suolo” e “Paesaggio, identità e sviluppo comunale“.

La supervisione scientifica è stata affidata all’architetto paesaggista, Andreas Kipar, co-fondatore della società di consulenza e pianificazione Studio Land, uno dei maggiori esperti internazionali di architettura del paesaggio.

Una mostra digitale fino a venerdì

Evelyn Oberleiter, della società di consulenza Terra Institute ha illustrato i contenuti della mostra digitale, che fino a venerdì sarà visitabile liberamente da tutti gli interessati al NOI Techpark. “Il paesaggio è molto di più di belle immagini: è la chiave della sostenibilità. Possiamo e dobbiamo dargli forma insieme“, ha sottolineato Oberleiter. A tal fine, le “migliori pratiche” locali e internazionali in materia di paesaggio possono essere visualizzate attraverso cinque schermi. 

Le immagini dell’iniziativa “New European Bauhaus” mostrano come il Green Deal europeo possa essere implementato nel paesaggio. Il nuovo “Bauhaus europeo delle montagne“, un’iniziativa altoatesina che mira ad individuare le soluzioni per il paesaggio montano, affronta in modo specifico le sfide delle regioni alpine.

Il fatto che il paesaggio non debba essere solo protetto, ma anche modellato, è mostrato dalle immagini del tema “Paesaggio produttivo“. Un ulteriore tema è dedicato alla partecipazione, al dialogo tra tutti gli attori del paesaggio.

Le iscrizioni alla Conferenza sono chiuse per raggiungimento del numero massimo di partecipanti; è possibile richiedere di essere inseriti nella lista d’attesa inviando una mail a: [email protected].

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

meteo6 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero7 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige11 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige15 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige15 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige19 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige20 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano20 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati20 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino2 giorni fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige2 giorni fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino2 giorni fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige2 giorni fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Archivi

Categorie

più letti