Connect with us

Sport

Argento per Ballo allo Swimmeeting. Il bolzanino sarà a Genova la prossima settimana

Pubblicato

-

Stefano Ballo ha preso parte allo Swimmeeting Alto Adige, andato in scena il 2 e il 3 novembre alla piscina Albert Pircher di Bolzano, città natale del nuotatore azzurro. 

Ballo, cresciuto tra le file della Bolzano Nuoto e ora allenato da Andrea Sabino a Caserta, dove è entrato a far parte della Time Limit, nella prima giornata ha conquistato la medaglia d’argento nei 100 stile libero con 48.93 dietro all’azzurro Marco Orsi (48.07) e davanti all’americano Mattew Josa (49.98).

Nei 50 Farfalla è partito nella seconda serie e non è riuscito a rientrare nei primi, nei 100 misti si è piazzato settimo con 55.90. Il secondo giorno Stefano ha invece disputato i 100 farfalla, finendo sesto con 55.06, e i 50 stile libero, terminati in nona posizione con 23.08.

Pubblicità
Pubblicità

Sono molto stanco, pensavo di essere un po’ più fresco – ha detto Ballo – Infatti nella terza virata dei 100 stile ho fatto un po’ fatica. Nei 50 farfalla e nei misti ero k.o. e la stessa cosa domenica. La sensazione di gareggiare in casa però è impagabile. Il tifo di amici, parenti e vecchi compagni di squadra mi ha caricato, come anche il calore di tutto il pubblico“, ha dichiarato Ballo, che è in pieno periodo di carico per la gara della prossima settimana a Genova, il 46^ Trofeo Nico Sapio che andrà in scena dall’8 al 10 novembre.

È una competizione molto importante, perché c’è il gioco la qualificazione agli Europei in vasca corta di dicembre. Io punto ai 200 stile individuali, ma proverò a dire la mia anche nei 400“. 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza