Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Val Pusteria

Avviati i lavori di rinaturalizzazione e allargamento dell’alveo del fiume Rienza a Chienes

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Dalla scorsa settimana, l’Ufficio sistemazione bacini montani Est è al lavoro su due tratti lungo il fiume Rienza, tra Chienes e San Sigismondo”, sottolinea il direttore dei lavori, Michael Baumgartner.

Nel tratto più a monte, stiamo allargando l’alveo del Rienza per una lunghezza di circa 350 metri.  Nel tratto più a valle, il nostro lavoro sta creando le condizioni per lo sviluppo di zone umide e di una foresta ripariale. A tal fine, stiamo creando un collegamento con le acque sotterranee, per una lunghezza di 170 metri, abbassando il terreno e collegando l’area al biotopo di Ilsterner Au”, sottolinea Baumgartner.

Sicurezza contro le inondazioni e miglioramento ecologico

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La struttura dell’alveo del torrente verrà aumentata grazie all’installazione di legno morto e pietre di storione. La progettazione dell’alveo sarà effettuata dall’ecologo delle acque Peter Hecher, dell’Agenzia per la Protezione Civile. Oltre al miglioramento ecologico, sarà aumentata anche la sicurezza contro le inondazioni per le vicine aziende agricole.

Nel corso dei lavori, gli operai stanno curando la vegetazione ripariale e rimuovendo le conifere, poiché gli abeti rossi, avendo radici poco profonde, possono facilmente cadere nel letto del fiume, creando problemi di intasamento. La squadra di costruzione guidata da Hubert Brugger ha iniziato i lavori la scorsa settimana. Gli interventi dovrebbero essere ultimati entro due mesi.

Sviluppo sostenibile e in sicurezza

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Lo sviluppo sostenibile e sicuro del corridoio fluviale del fiume Rienza è garantito da una pianificazione multidisciplinare“, sottolinea l’assessore provinciale alla Protezione Civile, Arnold Schuler, ricordando il progetto “RienzAct” del Fondo europeo di sviluppo regionale FESR, attraverso il quale sono stati avviati numerosi progetti di attuazione del piano di gestione dell’area fluviale.

Al termine di un processo partecipativo con la locale popolazione, sono state previste una serie di misure, con l’obiettivo di proteggere dalle piene la zona attraversata dalla Rienza e di incentivare uno sviluppo sostenibile di tutta l’area. Il costo dell’intervento ammonta a circa 350.000 euro.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero4 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Sport4 settimane fa

La Saslong di Bilora e Oberbacher in “Camosci” delle Dolomiti su Rai Sport

Archivi

Categorie

più letti