Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Bacini montani: messa in sicurezza di Tarces dalle inondazioni

Pubblicato

-

Il rio Tarces confluisce al di sotto della strada statale Glorenza-Sluderno, a un’altitudine di circa 900 metri, nel rio Muntaschinig. Benchè la portata del rio sia talvolta bassa, le condizioni del letto del torrente hanno comportato il rischio di straripamento del rio Tarces.

Questo rischio è stato inserito nel piano delle zone di pericolo per il Comune di Malles. In alcuni punti il letto del torrente era inesistente o le sezioni di drenaggio erano insufficienti. Nella creazione di un catalogo di misure per ridurre il rischio per le aree residenziali e le infrastrutture, è stata proposta la costruzione di un bacino di trattenuta dei sedimenti per il rio Tarces, nonché la posa di tubi in cemento armato nell’area della strada comunale e degli attraversamenti di sentieri agricoli e la costruzione di cunette in pietra. Il primo lotto di costruzione, con l’attuazione di vari interventi lungo il rio Tarces, è stato completato nella primavera dello scorso anno, afferma il direttore dei lavori Julius Staffler, dell’Ufficio per la sistemazione dei bacii montani Ovestdell’Agenzia per la protezione civile.

Le basi della pianificazione delle zone di pericolo“, sottolinea Arnold Schuler, assessore alla Protezione civile, “rappresentano le linee guida ed hanno l’obiettivo di proteggere le aree abitate, la popolazione e le loro proprietà. Siamo inoltre impegnati a fornire alla popolazione informazioni complete in merito alle misure di protezione”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’opera in corso di realizzazione è il secondo lotto di costruzione per la messa in sicurezza dalle piene del paese di Tarces. L’intervento è finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale FESR attraverso il programma “Investimenti nella crescita e nell’occupazione” 2014-2020 Asse 4 – Spazio abitativo sicuro.

I lavori sono iniziati nell’ottobre dello scorso anno e i lavori in cemento armato per la barriera sono stati completati prima dell’inizio dell’inverno, riferisce Peter Egger, direttore dell’Ufficio per la sistemazione dei bacini montani Ovest. I lavori proseguiranno in primavera non appena le condizioni meteorologiche lo consentiranno. I lavori dovrebbero essere completati entro giugno di quest’anno. Finora sono stati investiti 168.000 euro, i costi totali ammontano a 320.000 euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige8 ore fa

La Giunta provinciale ha approvato il contratto di servizio e il piano delle attività e d’investimento di NOI Spa per il 2022

Alto Adige8 ore fa

Il presidente della Provincia alla commemorazione di Falcone e Borsellino: «La mafia ci riguarda tutti»

Ambiente Natura9 ore fa

Parco Vedrette di Ries Aurina: giovani al lavoro per ravvivare i prati

Alto Adige9 ore fa

I viaggiatori “riscrivono” gli orari di autobus e treni

Vita & Famiglia11 ore fa

CEI. Pro Vita Famiglia: Buon lavoro al Cardinale Zuppi per la difesa della Vita e della Famiglia

Politica11 ore fa

Dipendenti nelle case di riposo: servono finalmente soluzioni sostanziali, invece di pura politica simbolica

Arte e Cultura11 ore fa

Artist Club, cambio al vertice dell’associazione: Davide Mariotti è il nuovo presidente

Alto Adige12 ore fa

Coronavirus: 13 casi positivi da PCR e 299 test antigenici positivi

Bressanone14 ore fa

Studio teologico accademico: a Bressanone i diplomi di fine anno

Bolzano14 ore fa

Ladri rubano in un asilo di Appiano, aperte le indagini

Arte e Cultura15 ore fa

Escursione nella Valle dell‘arte: il Museum Ladin organizza l’evento “Natura, arte e cultura”

Scienza e Cultura15 ore fa

Passeggiata sul bordo di un antico vulcano: la caldera di Bolzano

Alto Adige15 ore fa

Digitalizzazione e sostenibilità nella produzione: evento di settore al NOI Techpark sul lavoro del futuro

Bolzano16 ore fa

Twenty: domenica movimentata, la Polizia arresta due stranieri

Valle Isarco17 ore fa

Barbiano, violento scontro tra un autobus e due auto: due feriti trasportati in ospedale

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza