Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Calderoli incontra anche Kompatscher: saranno mantenuti i 3 senatori

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Dopo l’incontro con i vertici Svp avvenuto ieri (5 gennaio), il vicepresidente del senato Roberto Calderoli ha discusso in separata sede con il governatore Arno Kompatscherl la questione senatori.

In maniera particolare, ciò che riguarda i 3 collegi senatoriali della Provincia di Bolzano, oggetto della misura 111 del cosiddetto pacchetto, la cui attuazione ha portato nel 1992 alla quietanza liberatoria da parte dell’Austria che ha ufficialmente chiuso la questione altoatesina.

E sull’accordo si profila una soluzione positiva: il numero dei senatori per l’Alto Adige rimarrà invariato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il Landeshauptmann ha annunciato di aver ricevuto rassicurazioni sul fatto che lo stesso Calderoli elaborerà una modifica alla proposta di legge costituzionale per fare in modo che in Alto Adige vengano mantenuti anche in futuro i 3 collegi del Senato.

Il mantenimento dello status quo – commenta Kompatscher – significa il rispetto della misura 111 del pacchetto, la tutela al 100% della nostra autonomia, e non rende più necessario lo scambio di note con l’Austria”.

Lo stesso Kompatscher, inoltre, ha annunciato di aver già informato Vienna dell’accordo raggiunto, e ringrazia in maniera particolare “il cancelliere Kurz per la sua attenzione e per il suo intervento”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La prevista riduzione da 3 a 2 senza il consenso del governo provinciale e con il mancato coinvolgimento dell’Austria, avrebbe rappresentato, secondo il presidente Arno Kompatscher, “una grave violazione degli accordi”, e avrebbe rappresentato “un precedente in grado di mettere in discussione l’ancoraggio internazionale dell’autonomia e la funzione di tutela svolta da Vienna”.

Arno Kompatscher conclude sottolineando che ”il previsto riferimento esplicito alla Provincia autonoma di Bolzano nella suddivisione dei collegi senatoriali all’interno dell’articolo 57 della Costituzione rappresenta addirittura un rafforzamento della nostra autonomia”.

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Politica4 settimane fa

La giunta regionale ha approvato il piano d’azione per il reinserimento sociale dei detenuti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Archivi

Categorie

più letti