Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vita & Famiglia

Cannabis. Pro Vita Famiglia: Pdl depenalizzazione frutto di fake news e ipocrisia

Pubblicato

-

«La proposta di depenalizzazione della coltivazione domestica di Cannabis si basa su fake news, luoghi comuni e un’ipocrisia di fondo che mette a rischio la salute delle persone, soprattutto giovani. Tale legalizzazione, infatti, non va a prevenire in alcun modo le conseguenze negative sulla salute fisica e mentale, come danni al sistema nervoso centrale, deficit dell’attenzione, danni alla salute mentale, al sistema psicomotorio, agli organi e alla sfera sessuale ed è dunque una fake news parlare di benefici per l’uso terapeutico che se ne potrebbe fare (uso terapeutico che è peraltro già consentito dalla legge, sotto stretto controllo medico).

E’ pericoloso e irresponsabile parlare di diminuzione dello spaccio e dell’attività criminale perché la legalizzazione della coltivazione e della detenzione della cannabis per uso personale porterebbe ad un maggiore e più frequente uso, dunque favorirebbe la dipendenza oltre i limiti eventualmente consentiti e il passaggio a sostanze non legalizzate e in più accrescerebbe il mercato nero con la vendita a prezzi più bassi e a minori. Come se non bastasse, infine, il pdl parla ipocritamente dell’Istituzione di una Giornata Nazionale, da tenere in ogni scuola, proprio sui pericoli delle sostanze che si vuole liberalizzare.

Se la cannabis è, come dicono, “innocua”, perché allora una giornata ad hoc sulle conseguenze dannose? Si vuole forse indorare la pillola e mascherare così i reali pericoli per favorire un business miliardario ai danni dei più giovani?», così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia Onlus in merito al via libera alla proposta di legge per la depenalizzazione della Cannabis.

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano3 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige3 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza