Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Capitan Anton Bernard, Daniel Frank e Luca Frigo restano in biancorosso

Pubblicato

-

L’HCB Alto Adige Alperia ieri (27 agosto) ha cominciato gli allenamenti al Palaonda di Bolzano. Sotto la guida di coach Greg Ireland, un organico ancora ridotto ha svolto un allenamento a secco e un’ora di ghiaccio opzionale. Intanto il comparto sportivo della società continua a costruire il roster per la stagione 2020/21, mantenendo forte l’obiettivo di confermare buona parte di quello dell’annata passata.

Abbiamo il piacere di annunciare il rinnovo dei contratti del capitano Anton Bernard, di Daniel Frank e Luca Frigo, si legge in una nota della società sportiva bolzanina.

Dodicesima stagione in biancorosso per capitan Anton Bernard. Il 31enne centro altoatesino è ormai il simbolo dei Foxes, con i quali ha disputato la bellezza di 624 partite rientrando così tra i recordmen di presenze della storia della società. Con l’HCB ha vinto tutto: il suo palmares conta infatti due Scudetti (2009 e 2012), due EBEL (2014 e 2018), una Coppa Italia (2009) e due Supercoppe Italiane (2008 e 2012). Dopo il ritiro di Alexander Egger, nel 2018 Bernard è diventato il capitano della squadra, ruolo che ha rivestito per diversi anni anche in Nazionale. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sarà una stagione particolare – afferma Bernard – sarà molto importante che tutti rispettino le regole di distanziamento, igiene e protezione individuale per garantire la sicurezza nostra e della stagione sportiva. Vogliamo finire la stagione e giocarci la coppa, ma soprattutto completare quello che abbiamo iniziato l’anno scorso. Certo, partiamo da zero, ma l’obiettivo è sempre quello di entrare tra le Top 5: bisognerà creare la base, il gruppo, ma l’HCB partecipa sempre per vincere, l’abbiamo già fatto due volte e chissà che l’anno scorso non potesse essere la terza. Adesso ci concentriamo pienamente su questo nuovo percorso, all’inizio sarà difficile perché tante squadre sono già sul ghiaccio da qualche settimana, ma sappiamo che nel corso di un’intera stagione possiamo diventare estremamente competitivi”. 

Daniel Frank, arrivato a Bolzano 7 anni fa da giovane promessa, è ormai diventato un tassello fondamentale dello scacchiere biancorosso. Nel 2013, il primo anno dei Foxes in EBEL, si propose all’amministratore delegato Dieter Knoll, che decise di dargli una possibilità: con il tempo il 26enne meranese ha dimostrato tutta la sua voglia e la sua grinta, entrando nel cuore dei tifosi, che vedono in lui un vero spirito di attaccamento alla maglia.

Dopo i primi tre anni di gavetta, nelle ultime stagioni Frank è diventato uno dei protagonisti dell’HCB: tra campionato e Champions Hockey League ha indossato la casacca biancorossa per 368 volte, con prestazioni in costante crescita. La stagione 2019/20 è stata per lui quella più prolifica in termini di punti (16) e di goal (7). Con il Bolzano Frank ha conquistato due Karl Nedwed Trophies (2014 e 2018) e anche l’edizione 2018/19 del Premio Combattività “Gino Pasqualotto”, indetto da HCBfans.net. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono contento di poter ripartire e soprattutto di poter giocare davanti al pubblico, seppur a numero limitato – spiega Frank – questa estate è stata ovviamente più dura delle altre, ma ho sempre creduto che alla fine a settembre si potesse giocare. Finire in quel modo è stato brutto, chissà dove saremmo potuti arrivare, ma adesso è tempo di pensare alla nuova stagione: dobbiamo iniziare bene fin da subito e fare un bel campionato”. 

Al suo quinto anno in biancorosso, Luca Frigo è ormai diventato uno dei senatori della squadra. Il 27enne nativo di Moncalieri è reduce da quella che è stata la sua migliore stagione in termini di punti, 20 in 51 partite: arrivato a Bolzano nel 2016, l’ala piemontese ha fatto registrare 235 presenze in biancorosso, risultando spesso fondamentale grazie ai suoi goal nei momenti cruciali della stagione e dei playoffs, come nella vittoriosa annata 2017/18. L’attaccante della Nazionale, negli anni precedenti all’esperienza in EBEL e oggi ICE Hockey League, aveva militato a lungo tra le fila del Valpellice, oltre a due esperienze all’estero (USA e Svezia). 

E’ da febbraio che non si gioca e la voglia è tanta – così Frigo – mi sento pronto, ho vissuto questo periodo con tanta voglia di ricominciare e finalmente è arrivato il momento: con coach Ireland possiamo fare bene, ci preparerà fin da subito dal punto di vista fisico e quindi dovremo dare il meglio di noi”. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano9 ore fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige1 giorno fa

Guardia di Finanza e Protezione civile rafforzano la collaborazione, il bilancio di questa sinergia

Merano1 giorno fa

Gli studenti dell’istituto meranese «Cesare Ritz» premiati per il loro impegno sul tema della sicurezza stradale

Alto Adige1 giorno fa

Riorganizzazione servizio autobus: conclusa la consegna dei bus SAD

Alto Adige1 giorno fa

Alto Adige sui pedali: presentato il Piano della mobilità ciclistica

Alto Adige1 giorno fa

Giornate della sostenibilità 2022. Kompatscher: «Creare consapevolezza culturale»

Bolzano1 giorno fa

Nuovo museo Otzi, Urzì: No alla demolizione del porticato, Caramaschi superficiale, Bessone fuori luogo

Bolzano1 giorno fa

Ultima conferenza di servizio dei dirigenti della scuola italiana e saluto ai dirigenti pensionandi

Merano1 giorno fa

Merano: controlli straordinari della Polizia di Stato, identificate oltre cinquanta persone

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 5 casi positivi da PCR e 113 test antigenici positivi, due decessi

Ambiente Natura1 giorno fa

Ambiente, accordo Niederstätter-Nova Levante: i mezzi elettrici contribuiscono a far rinascere la foresta distrutta da Vaia

Italia ed estero1 giorno fa

L’Unione Europea fa affidamento sui prodotti durevoli: il diritto alla riparazione

Alto Adige1 giorno fa

Giornata del sollievo, Seminario del Papavero: «Non ci siamo mai fermati»

Alto Adige1 giorno fa

Euregio Sport Camp: iscrizioni al 2° turno al via lunedì 30 maggio

Alto Adige1 giorno fa

Incendio in una segheria a Nova Ponente: intervengono prontamente i vigili del fuoco

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Merano4 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute4 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Italia ed estero4 settimane fa

Politica energetica: energia solare invece di armamenti militari

Archivi

Categorie

di tendenza