Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Val Pusteria

Carabinieri di San Candido: controlli sui mezzi pubblici, cittadino austriaco denunciato

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Continuano i controlli sui mezzi pubblici, intrapresi nella provincia di Bolzano, ad opera dei Carabinieri. Anche in Val Pusteria i militari della Compagnia di San Candido stanno effettuando mirati servizi di controllo coordinato nei pressi delle stazioni ferroviarie ed anche a bordo dei treni in transito nel territorio di competenza. Oltre che accompagnare nei loro viaggi gli utenti dei mezzi urbani presenti su strada. Infatti con l’arrivo del bel tempo e della stagione turistica, molti sono i fruitori di questi servizi tra residenti e turisti che scelgono i mezzi pubblici e i treni per muoversi tra le valli della provincia da un centro abitato ad un altro.

«Numerosi i controlli effettuati – riferisce il Maggiore Simone Carlini, Comandante della Compagnia di San Candido – che non sono finalizzati a sostituire il lavoro di ispettori ed addetti, ma che hanno come intento quello di diffondere sicurezza nel cittadino ed eventuale supporto agli operatori di settore in caso di necessità.» Com’è infatti accaduto alcuni giorni fa, allorquando una pattuglia della Stazione Carabinieri di Dobbiaco è dovuta intervenire, identificando un cittadino austriaco che, all’atto di un controllo con richiesta del relativo titolo di viaggio da parte degli addetti in servizio alla società trasporto pubblico SAD, in turno sull’autobus di linea numero 446 con itinerario San Candido – Sesto, si è alterato proferendo nei loro confronti frasi minatorie ed ingiuriose.

Il cittadino austriaco fermato dai militari, è stato immediatamente deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per minaccia ad un pubblico ufficiale, visto che nel caso specifico controllori ed impiegati di settore rivestono funzioni d’incaricati di un pubblico servizio, circostanza per la quale può essere applicato l’articolo 336 del vigente codice penale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Politica4 settimane fa

La giunta regionale ha approvato il piano d’azione per il reinserimento sociale dei detenuti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Archivi

Categorie

più letti