Connect with us

Alto Adige

Centrale di San Floriano: 3,5 milioni di euro di fondi ambientali

Pubblicato

-

Foto SF Energy

Via libera dalla Giunta provinciale, su proposta dell’assessore all’ambiente ed energia, Giuliano Vettorato, al piano di misure ambientali per la centrale idroelettrica di San Floriano che prevede complessivamente 3,5 milioni di fondi di compensazione. Il piano triennale è stato redatto dal comitato consultivo della centrale, in cui sono rappresentate i Comuni rivieraschi di Anterivo, Egna e Salorno. “Questi tre Comuni della Bassa Atesina potranno ora pianificare e attuare congiuntamente importanti misure per la tutela dell’ambiente e dei corsi d’acqua” sottolinea l’assessore Giuliano Vettorato. Per il periodo 2020-2022 il concessionario SF Energy srl prevede di attuare direttamente misure per un importo di 200.000 euro. La somma disponibile è pari a 3,3, milioni di euro, di cui due terzi andranno ai Comuni rivieraschi, per un importo di circa 2,2 milioni di euro, mentre un terzo, circa 1,1 milioni di euro, andrà alla Provincia di Bolzano.

Gran parte dei fondi ambientali (circa 860.000 euro) saranno destinati dalla Provincia per finanziare il rinnovo della rete di acqua potabile a Laghetti di Egna e la costruzione di una passerella pedonale sul torrente Trudnerbach. Nel comune di Anterivo, le misure (circa 844.000 euro) riguardano interventi nell’ambito della tutela tecnica dell’ambiente (separazione acque bianche da acque reflue, risanamento di sistemi di approvvigionamento di acqua potabile), la realizzazione di un’area di servizio di rifornimento di energia elettrica e di aree ricreative naturali, misure per il risanamento e miglioramento delle rete viaria rurale e dei sentieri, misure per il ripristino di elementi paesaggistici tipici, l’ampliamento dell’impianto di teleriscaldamento e il risanamento energetico dell’ edificio comunale.

Nel comune di Salorno, i fondi a disposizione (circa 510.000 euro) prevedono interventi per la riduzione del rischio idrogeologico caduta massi nel Vicolo Castello, la manutenzione del sistema di deflusso delle acque piovane, la manutenzione del sentiero Cascata-Haderburg e della rete viaria rurale.

Pubblicità
Pubblicità

tl

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza