Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Cerbiatto salvato da morte certa, Maturi: “Mozione in Consiglio su centro per fauna selvatica”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Questo piccolo ha solo 3 mesi e pesa poco più di 4 kg, un vero concentrato di dolcezza. Nonostante sia in queste condizioni a causa dell’uomo, mi dicono essere stato investito e lasciato ferito al ciglio della strada, seppur timido e impaurito guarda con speranza e fiducia ogni persona che interagisce con lui.

Per la legge provinciale il suo destino era segnato: in quanto fauna selvatica non appartenente ad una specie protetta andava lasciato morire o abbattuto. Le persone che l’hanno trovato hanno telefonato ovunque, ma la risposta dell’amministrazione è stata perentoria: il capo va abbattuto. Nessuna pietà, nessuna cura per questo piccolino, solo un colpo di fucile“.

Sono queste le parole del deputato della Lega e responsabile nazionale del Dipartimento per la tutela del benessere animale Filippo Maturi a poche ore dal ritrovamento e salvataggio di un cerbiatto a Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli è salva la vita solo grazie alla bontà di chi l’ha trovato – continua Maturi – . L’hanno portato da dei veterinari dal cuore grande che a proprie spese gli hanno fatto i raggi, operato e ora lo hanno in cura.

Purtroppo non potrà più tornare in libertà perché le fratture sono gravi e non riprenderà appieno le sue capacità motorie, impossibilitato a ricongiungersi con la sua mamma, da solo non sopravviverebbe. Ora stanno cercando un posto dove possa vivere sicuro senza il rischio di essere facile preda di qualche carnivoro“.

E ancora: “In una provincia dove l’equilibrio tra uomo e natura viene preso ad esempio, è molto grave che non ci sia una struttura per il recupero della fauna selvatica se non appartenente ad una specie protetta. C’era il Craab, ma non ha trovato il necessario supporto da parte dell’amministrazione, in primis del comune di Bolzano, e ora non è più in grado di operare.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Oggi come Lega abbiamo depositato in Consiglio Provinciale a Bolzano una mozione volta a chiedere l’istituzione di un centro per il recupero della fauna selvatica, il più delle volte in difficoltà per via dell’uomo (decine gli animali tra ricci, volpi e cerbiatti investiti dalle macchine), in modo che gli animali possano ristabilirsi e tornare in libertà.

D’altronde, come sosteneva Ghandi, la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali”.

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano4 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero4 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano4 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano4 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige4 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

meteo4 giorni fa

Allerta Meteo: temporali e venti forti previsti in Alto Adige

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti