Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

CNA Fita: “Il ministro De Micheli e l’Ue intervengano per ripristinare la libera circolazione delle merci sull’asse del Brennero”

Pubblicato

-

CNA Fita esprime preoccupazione per l’aggravarsi della situazione del trasporto merci sull’asse del Brennero, dopo l’entrata in vigore, dall’1 gennaio, dei nuovi divieti imposti dall’Austria al transito dei mezzi pesanti.

L’asse del Brennero – sottolinea la categoria dell’autotrasporto della Cna nazionaleè di vitale importanza per i trasporti e l’economia del Paese. L’abolizione o la modifica sostanziale dei divieti austriaci rimangono uno degli impegni presi dal Ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, nel protocollo d’intesa sottoscritto con le associazioni di rappresentanza dell’autotrasporto, siglato lo scorso novembre per scongiurare il fermo annunciato da UNATRAS, il coordinamento delle associazioni di categoria del settore”.

La CNA FIta del Trentino Alto Adige aggiunge: “A maggior ragione, questo asse riveste importanza economica vitale per le province di confine come l’Alto Adige e il Trentino che sono attraversate dall’Autostrada del Brennero e la cui economia è caratterizzata dalla presenza di numerose micro e piccole imprese dell’autotrasporto, che  rischiano di essere stritolate dalla concorrenza sleale dei colleghi tirolesi, favorita dai divieti austriaci, che si somma alla concorrenza sleale e al dumping sui costi da parte delle imprese dell’Est europeo, fenomeno già più volte denunciato attraverso la segnalazione di casi di cabotaggio irregolare”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo CNA Fita “l’Austria non può unilateralmente infrangere le regole sulla libera circolazione delle merci e non può permettersi impunemente di introdurre divieti arbitrari e fortemente limitanti la circolazione tra Paesi membri. Pur apprezzando l’impegno e la tenacia sino ad ora dimostrati – aggiunge la categoria dell’autotrasporto di CNA – il ministro De Micheli deve urgentemente e concretamente porre rimedio alle difficoltà  determinate dai nuovi divieti introdotti dall’1 gennaio 2020 dall’Austria e ripristinare, con l’intervento dell’Unione Europea, la libera circolazione dei mezzi pesanti al Brennero”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport13 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige14 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige14 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano15 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige15 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone16 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige16 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura16 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige17 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta19 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano19 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige19 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica19 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura20 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige20 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza