Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Assoimprenditori Alto Adige: «Garantire una circolazione delle merci libera e rispettosa dell’ambiente lungo l’asse del Brennero»

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Assoimprenditori Alto Adige e l’Unione dell’Economia Bavarese “vbw” (Vereinigung der Bayerischen Wirtschaft) sostengono congiuntamente una circolazione delle merci libera e rispettosa dell’ambiente, che consideri in egual misura le esigenze della popolazione, dell’economia e dell’ambiente.

I Presidenti delle due associazioni, Heiner Oberrauch e Wolfram Hatz, oggi hanno firmato una dichiarazione congiunta in cui affermano l’impegno per soluzioni ambientali ed ecologiche orientate al futuro e basate sull’innovazione tecnologica.

Per ridurre le emissioni servono le giuste condizioni quadro. A questo proposito viene sottolineata la necessità di creare rapidamente un’infrastruttura adeguata per l’idrogeno e un’infrastruttura di ricarica per la mobilità elettrica che si estenda a livello transfrontaliero. Le due associazioni chiedono inoltre a Germania e Italia di adoperarsi per una più rapida realizzazione delle rispettive tratte di accesso alla Galleria di base del Brennero, in modo da spostare in maniera più decisa il traffico merci da strada a rotaia.

Lo sviluppo tecnologico dei mezzi di trasporto deve avvenire in modo aperto rispetto alle diverse tecnologie possibili. Le emissioni caleranno ulteriormente grazie al graduale passaggio a mezzi di trasporto alimentati da tecnologie di propulsione alternative. Allo stesso tempo vanno però eliminati i divieti di transito del Tirolo, concordano le due associazioni.

L’asse del Brennero fa incontrare le persone. Ma questo corridoio è fondamentale anche per il commercio tra la Baviera e l’Alto Adige, e in generale tra il Nord e il Sud dell’Europa, e per questo rappresenta un fattore economico strategico. Per questo come associazioni economiche di Baviera e Alto Adige ci impegniamo a favore di una circolazione delle merci libera e rispettosa dell’ambiente lungo quest’asse. Con la dichiarazione di oggi vogliamo ribadire che Baviera e Alto Adige condividono una strategia comune“, ha affermato il Presidente del vbw, Wolfram Hatz.

Le nostre imprese sono pronte a contribuire alla transizione ecologica attraverso la loro capacità di innovare e vogliono impegnarsi a favore di una mobilità intelligente, pulita e connessa”, ha aggiunto il Presidente di Assoimprenditori, Heiner Oberrauch, che ha anche sottolineato l’importanza di una soluzione europea che garantisca la libera circolazione delle merci: “In questo senso la collaborazione con i nostri amici della Baviera è fondamentale“, così Oberrauch.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano2 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Trentino3 settimane fa

ISPRA: via libera all’uccisione dell’orso confidente, ecco il motivo

Archivi

Categorie

più letti