Connect with us

Alto Adige

Coprifuoco serale, la Polizia chiede il certificato veterinario per i bisogni del cane. Stagni: “Caramaschi e Kompatscher intervengano!”

Pubblicato

-


A seguito del susseguirsi di decreti e ordinanze e di fronte ad un evidente necessità di tutti i proprietari di cani, è stato chiesto alla Polizia Municipale di Bolzano come ci si debba comportare per portare il proprio animale domestico a fare la consueta e necessaria uscita serale.

“La risposta è stata scioccante – esordisce il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia e Consigliere di circoscrizione Oltrisarco Stefano Stagni -. Volevamo conferma che è superfluo uscire muniti di autocertificazione per documentare una cosa ovvia, cioè che si sta portando il cane ad espletare le funzioni corporali cui anche noi umani siamo soggetti prima di andare a dormire ed appena svegli”.

La risposta ci ha lasciati allibiti, e Stefano Stagni coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia e Consigliere di circoscrizione Oltrisarco, chiede che venga rivista e corretta la posizione da parte della Polizia Municipale, che prevede di “…farsi rilasciare un opportuno certificato veterinario, che giustifichi la necessità dei bisogni fisiologici del cane durante gli orari di divieto”.

Pubblicità
Pubblicità

“Chiunque – e senza un certificato veterinario che lo dichiari – è a conoscenza della necessità dai cani di uscire più volte al giorno in base alle proprie abitudini fisiologiche. Vorrei evitare che un terzo dei Bolzanini si metta in fila dal veterinario per richiedere tale inutile certificato, o che debba scegliere tra il rischio di incorrere in una sanzione o la salute del proprio amato animale e per osmosi della propria. In una fase di per sé già difficile per i cittadini costretti al coprifuoco, a chiusure forzate, alla perdita del lavoro o alla cassa integrazione, non è necessaria una così forte intolleranza e faziosità da parte di chi si trova a far rispettare le ordinanze nei confronti di cittadini che correttamente chiedono come si devono comportare”.

Per questo Stagni chiede alla Polizia Municipale di rivedere con un po’ di buonsenso questa posizione, e permettere ai bolzanini di rispettare le ordinanze con il minor disagio possibile, evitando in tal modo di aggravare un malumore già molto forte.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza