Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Covid e chiusure, Brancaglion e Cologna (Team K): “No assembramenti, sì alla libertà di movimento e al buonsenso”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Ci troviamo nel bel mezzo del secondo lockdown con il sistema sanitario preoccupantemente vicino al collasso. Sarà necessario programmare la convivenza con il virus nei prossimi mesi: usiamo ragionevolezza, proporzionalità e tuteliamo la salute delle fasce più deboli“. Così i consiglieri comunali del Team Koellensperger, Thomas Brancaglion e Matthias Cologna.

La situazione attuale richiede ai responsabili politici scelte adeguate e ai cittadini tanta pazienza e applicazione nel rispetto delle misure – continuano in una nota – . Ciò premesso, sarà importante evitare inutili e dannose limitazioni di movimento delle persone, in quanto difficili da comprendere da parte dei cittadini.

Se vi sono problemi e preoccupazioni di sovraffollamento di determinate zone cittadine (centro storico, zona portici, piazza Erbe) sarà opportuno applicare limitazioni di accesso a quelle, non a tutto il territorio cittadino, per esempio con contapersone automatici per monitorare l’affollamento di certe vie, predisporre sensi unici pedonali ecc. invece di scegliere la via più facile, cioè quella delle limitazioni immediate“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Invitiamo caldamente il Sindaco di Bolzano ad evitare schemi inutili come la limitazione di movimento di 200/400 metri intorno alla propria abitazione. É un provvedimento molto restrittivo, difficile da far rispettare e controllare e potrebbe avere ripercussioni dal punto di vista psicologico e sociale.

L’ordinanza provinciale è chiara per quanto riguarda gli spostamenti. Seguiamo quella, senza ulteriori limiti a quanti metri possiamo fare in sicurezza. Siamo consci della gravità della situazione ma non vogliamo rinunciare alla discussione democratica per trovare e applicare le migliori soluzioni possibili: che sia la scienza e la ragione a guidarci in questa difficile situazione, non la paura e la preoccupazione“, concludono.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti