Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Team K: “Decine di milioni di euro per ulteriori test nasali, ma per chi?”

Pubblicato

-

22,8 milioni di euro per altri 6 milioni di test. La risposta a un’interrogazione sul tema del consigliere provinciale Franz Ploner lascia perplessi i rappresentanti del Team Koellensperger. L’introduzione del Coronapass con il rapido avanzare della campagna vaccinale e la fine dell’anno scolastico faranno precipitare la richiesta di questi test. Non è sensato investire cifre tanto enormi per nuovi acquisti a fronte dei forzati tagli in altri settori strategici, a partire dalla scuola, sostiene lo stesso Ploner.

Le cifre sono importanti e il Team K le ha sollecitate con un’interrogazione ad hoc: tra marzo e aprile l’Azienda sanitaria – dopo una gara di appalto – ha fatto partire un ordine di test per 21,85 milioni di euro, pari a 6 milioni di test, per soddisfare la richiesta tra maggio e ottobre; in maggio è partito un ulteriore ordine per 22,8 milioni di euro, per acquistare ulteriori 6 milioni di test entro novembre. Ma è il confronto con il 2020 a suscitare perplessità: nell’intero 2020 sono stati acquistati test PCR, antigene e anticorpi per un valore di 12 milioni di euro.

“La scorsa settimana avevamo già espresso la nostra contrarietà in merito alla decisione della Giunta provinciale di sostenere i costi dei test per i turisti e degli stagionali agricoli. Dalle risposte ottenute alle nostre interrogazioni e scorrendo le recenti delibere di Giunta, emerge che l’esecutivo non ha cambiato direzione, deliberando l’acquisto di ulteriori test nasali” commenta il dott. Franz Ploner.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il sistema di test nasali rapidi ha svolto un ruolo prezioso, ma gli acquisti dell’Azienda sanitaria vanno pianificati con oculatezza per evitare sprechi. “Sarebbe più opportuno destinare queste risorse alle attività economiche o al settore scolastico, che per primo ha subito i tagli legati alla spending review. Per gli stessi hotel poi i test non saranno più così importanti” conclude il dottor Franz Ploner.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Bolzano3 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Alto Adige4 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Merano2 settimane fa

Merano: controlli straordinari da parte della Polizia di Stato, sequestrata sostanza stupefacente e segnalato un ragazzo quale consumatore

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige4 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 10 casi positivi da PCR e 344 test antigenici positivi, un decesso

Politica2 settimane fa

Lido di Bolzano: basta buonismo di sinistra

Archivi

Categorie

di tendenza