Connect with us

Politica

Dalla Provincia 1,5 milioni per la mobilità internazionale dei ricercatori

Pubblicato

-

Approvati oggi (26 febbraio) i criteri per l’assegnazione di contributi ai progetti di mobilità internazionale dei ricercatori che hanno ottenuto il Seal of excellence.

A disposizione di organizzazioni ed enti altoatesini ci sono 1,5 milioni di euro per i prossimi tre anni (2019-21).

Il finanziamento permetterà agli enti di ricerca locali di ospitare presso di loro per due anni ricercatori europei di altissimo livello. Destinatari del contributo sono i candidati le cui proposte hanno ottenuto dalla Commissione europea una valutazione di eccellenza ma che non hanno ricevuto il finanziamento per motivi di budget.

Pubblicità
Pubblicità

Alla base del provvedimento, uno dei pilastri dell’Iniziativa per la ricerca lanciata a inizio 2018, c’è la volontà di sostenere la formazione e lo sviluppo della carriera dei ricercatori attraverso la mobilità internazionale, intersettoriale e interdisciplinare. In questo modo rafforziamo il ruolo dell’Alto Adige come polo della ricerca a livello sovranazionale” spiega il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Il sistema di certificazione Seal of excellence

Ogni anno migliaia di enti di ricerca in Europa chiedono di partecipare a Horizon 2020, il più grande programma comunitario per finanziare la ricerca e l’innovazione. Per stabilire quali progetti abbiano diritto al finanziamento, la Commissione Europea gestisce uno dei sistemi di valutazione migliori al mondo e si serve di gruppi internazionali di esperti indipendenti.

Pur avendo superato la rigida selezione, ogni anno molti progetti non riescono a venir finanziati per questioni di budget. Il Seal of excellence certifica quindi le proposte che hanno ottenuto una valutazione al di sopra della soglia di qualità, ma rimaste prive di finanziamento.

Avvalersi del Seal of excellence ci offre un’occasione unica di sfruttare l’eccellente processo di valutazione di Horizon 2020 per identificare e finanziare proposte di qualità presentate dai nostri enti di ricerca che ambiscono a crescere e a competere su scala internazionale. Ciò ci permette anche di risparmiare tempo e denaro, avvalendoci degli ottimi processi valutativi già in essere presso la Commissione Europea” commenta il Direttore della competente ripartizione provinciale, Vito Zingerle.

Gli enti di ricerca possono presentare domanda entro il 25 novembre di ogni anno all’Ufficio ricerca scientifica.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti
    Dopo lo shock delle chiusure e la rabbia per essere stati una delle categorie invisibili agli occhi del Governo, i lavoratori del mondo dello sport possono gioire per il primo contratto con tutele, contributi e... The post Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti appeared first on Benessere Economico.
  • Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione
    In molti si aspettavano un allungamento dei tempi, ma la macchina di notifica e riscossione delle cartelle esattoriali sospese ripartirà il 1 maggio 2021. La notificazione degli atti riguarderanno anche pignoramenti e avvisi di accertamento,... The post Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza