Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Dalla Provincia 1,5 milioni per la mobilità internazionale dei ricercatori

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Approvati oggi (26 febbraio) i criteri per l’assegnazione di contributi ai progetti di mobilità internazionale dei ricercatori che hanno ottenuto il Seal of excellence.

A disposizione di organizzazioni ed enti altoatesini ci sono 1,5 milioni di euro per i prossimi tre anni (2019-21).

Il finanziamento permetterà agli enti di ricerca locali di ospitare presso di loro per due anni ricercatori europei di altissimo livello. Destinatari del contributo sono i candidati le cui proposte hanno ottenuto dalla Commissione europea una valutazione di eccellenza ma che non hanno ricevuto il finanziamento per motivi di budget.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alla base del provvedimento, uno dei pilastri dell’Iniziativa per la ricerca lanciata a inizio 2018, c’è la volontà di sostenere la formazione e lo sviluppo della carriera dei ricercatori attraverso la mobilità internazionale, intersettoriale e interdisciplinare. In questo modo rafforziamo il ruolo dell’Alto Adige come polo della ricerca a livello sovranazionale” spiega il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Il sistema di certificazione Seal of excellence

Ogni anno migliaia di enti di ricerca in Europa chiedono di partecipare a Horizon 2020, il più grande programma comunitario per finanziare la ricerca e l’innovazione. Per stabilire quali progetti abbiano diritto al finanziamento, la Commissione Europea gestisce uno dei sistemi di valutazione migliori al mondo e si serve di gruppi internazionali di esperti indipendenti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pur avendo superato la rigida selezione, ogni anno molti progetti non riescono a venir finanziati per questioni di budget. Il Seal of excellence certifica quindi le proposte che hanno ottenuto una valutazione al di sopra della soglia di qualità, ma rimaste prive di finanziamento.

Avvalersi del Seal of excellence ci offre un’occasione unica di sfruttare l’eccellente processo di valutazione di Horizon 2020 per identificare e finanziare proposte di qualità presentate dai nostri enti di ricerca che ambiscono a crescere e a competere su scala internazionale. Ciò ci permette anche di risparmiare tempo e denaro, avvalendoci degli ottimi processi valutativi già in essere presso la Commissione Europea” commenta il Direttore della competente ripartizione provinciale, Vito Zingerle.

Gli enti di ricerca possono presentare domanda entro il 25 novembre di ogni anno all’Ufficio ricerca scientifica.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Food & Wine4 settimane fa

Il vino Gewürztraminer: cos’è e come abbinarlo

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Archivi

Categorie

di tendenza