Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Divieto seconde case non residenti, Kompatscher:”Solo in comuni dove superano il 10 per cento”

Pubblicato

-

“Chiunque anche in futuro potrà acquistare casa in Alto Adige, non c’è nessun limite”.

Il governatore altoatesino Arno Kompatscher  risponde alle polemiche sulla delibera della giunta per limitare la cosiddetta ‘svendita della heimat‘.

“Abbiamo 25 Comuni dove la quota delle seconde case supera il 10% e dove le giovani coppie del posto hanno grosse difficoltà a trovare alloggio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

In quei Comuni abbiamo perciò previsto che le nuove costruzioni, soltanto esse, dovranno essere occupate da persone che hanno o la residenza o un rapporto di lavoro“, dice il presidente all’ANSA.

“Il valore delle case – secondo Kompatscher – non ne risentirà sicuramente perché la misura riguarda soltanto una piccolissima percentuale delle case, ovvero le nuove costruzioni”.

Provvedimenti simili sono già stati adottati in Austria e in altre regioni europee e perciò “sono assolutamente in linea sia con il diritto europeo ma anche con quello nazionale”, è convinto il presidente della Provincia di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza