Connect with us

Alto Adige

Documento sulla responsabilità dei sindaci. I sei punti dell’associazione nazionale comuni italiani

Pubblicato

-

Roma, centro congressi Angelicum. Non è sempre colpa dei sindaci. Si è tenuto oggi il primo consiglio nazionale Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani, in presenza da quando è iniziata la pandemia. Per tutto l’Alto Adige era presente il consigliere comunale di Bolzano Marco Galateo. L’incontro aveva al centro dell’ordine del giorno, oltre al bilancio consuntivo 2020 dell’associazione, un documento con sei punti destinato a Governo e Parlamento sulla responsabilità dei sindaci.

Su questa figura infatti nel nostro ordinamento ricade la responsabilità oggettiva anche per fatti di non diretta competenza. Emblematico il recente caso di un bambino di Crema, ferito con una porta anti incendio in un asilo nido che ha fatto scattare sul libro degli indagati il primo cittadino.
Questi i punti del documento votato all’unanimità dall’assemblea:

1. I sindaci chiedono l’equiparazione del regime sanzionatorio applicato agli altri organi elettivi di governo in caso di procedimenti penali.
2. La possibilità per i sindaci di comuni al di sopra di 20 mila abitanti di candidarsi in Parlamento, come avviene già per i presidenti di Regione (non vale per l’Alto Adige dove il presidente viene eletto dal consiglio provinciale), esercitando successivamente il legittimo diritto di opzione.
3. Per i sindaci di comuni fino a 5 mila abitanti di poter svolgere più mandati e per quelli fino a 15 mila abitanti di svolgerne tre, lasciando poi agli elettori la facoltà di confermare o meno il primo cittadino.
4. Uno status giuridico ed economico proporzionato alle responsabilità e alle funzioni. Sostanzialmente si tratta di una agibilità istituzionale ed amministrativa fondata su una diretta corrispondenza fra azione amministrativa e d’eventuali imputazioni di responsabilità.
5. Un intervento sui poteri di ordinanza sindacale, ai sensi degli articoli 50 e 54 del TUEL che delimiti la responsabilità, ai soli casi specificamente previsti dalla legge, di esercizio o mancato esercizio del relativo potere.
6. Una precisa definizione che qualifichi l’attività di indirizzo politico e l’attività di gestione amministrativa.
Così Galateo, unico partecipante dell’Alto Adige: “Ho votato anch’io a favore del documento, perché la responsabilità in capo ai sindaci può veramente dare luogo a profonde ingiustizie. Il caso di Crema ne è un esempio lampante. Non si può addossare sui sindaci la responsabilità di fatti che non dipendono direttamente dal loro comportamento”.
L’incontro è stata anche l’occasione per uno scambio di vedute con il presidente dell’Anci, sindaco di Bari Antonio Decaro e con l’on. Vittorio Sgarbi sempre molto interessato allo sviluppo di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza