Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Documento sulla responsabilità dei sindaci. I sei punti dell’associazione nazionale comuni italiani

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Roma, centro congressi Angelicum. Non è sempre colpa dei sindaci. Si è tenuto oggi il primo consiglio nazionale Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani, in presenza da quando è iniziata la pandemia. Per tutto l’Alto Adige era presente il consigliere comunale di Bolzano Marco Galateo. L’incontro aveva al centro dell’ordine del giorno, oltre al bilancio consuntivo 2020 dell’associazione, un documento con sei punti destinato a Governo e Parlamento sulla responsabilità dei sindaci.

Su questa figura infatti nel nostro ordinamento ricade la responsabilità oggettiva anche per fatti di non diretta competenza. Emblematico il recente caso di un bambino di Crema, ferito con una porta anti incendio in un asilo nido che ha fatto scattare sul libro degli indagati il primo cittadino.
Questi i punti del documento votato all’unanimità dall’assemblea:

1. I sindaci chiedono l’equiparazione del regime sanzionatorio applicato agli altri organi elettivi di governo in caso di procedimenti penali.
2. La possibilità per i sindaci di comuni al di sopra di 20 mila abitanti di candidarsi in Parlamento, come avviene già per i presidenti di Regione (non vale per l’Alto Adige dove il presidente viene eletto dal consiglio provinciale), esercitando successivamente il legittimo diritto di opzione.
3. Per i sindaci di comuni fino a 5 mila abitanti di poter svolgere più mandati e per quelli fino a 15 mila abitanti di svolgerne tre, lasciando poi agli elettori la facoltà di confermare o meno il primo cittadino.
4. Uno status giuridico ed economico proporzionato alle responsabilità e alle funzioni. Sostanzialmente si tratta di una agibilità istituzionale ed amministrativa fondata su una diretta corrispondenza fra azione amministrativa e d’eventuali imputazioni di responsabilità.
5. Un intervento sui poteri di ordinanza sindacale, ai sensi degli articoli 50 e 54 del TUEL che delimiti la responsabilità, ai soli casi specificamente previsti dalla legge, di esercizio o mancato esercizio del relativo potere.
6. Una precisa definizione che qualifichi l’attività di indirizzo politico e l’attività di gestione amministrativa.
Così Galateo, unico partecipante dell’Alto Adige: “Ho votato anch’io a favore del documento, perché la responsabilità in capo ai sindaci può veramente dare luogo a profonde ingiustizie. Il caso di Crema ne è un esempio lampante. Non si può addossare sui sindaci la responsabilità di fatti che non dipendono direttamente dal loro comportamento”.
L’incontro è stata anche l’occasione per uno scambio di vedute con il presidente dell’Anci, sindaco di Bari Antonio Decaro e con l’on. Vittorio Sgarbi sempre molto interessato allo sviluppo di Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Laives5 ore fa

Violento schianto auto-furgone sulla Strada del Brennero: gravi due persone

Alto Adige8 ore fa

Per essere ammessi all’esame di maturità è necessario aver svolto un periodo di alternanza scuola lavoro

Vita & Famiglia8 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita Famiglia: «Di sicuro solo la morte di un bambino. Necessario aiutare donne e nascituri»

Bolzano11 ore fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Alto Adige11 ore fa

Abitare nella terza età, simposio a Bolzano

Eventi11 ore fa

«The In – The Out»: sabato a Salorno la sfilata che mette al centro le storie delle persone

Val Pusteria13 ore fa

Trattore in fiamme a San Lorenzo di Sebato: decisivo l’intervento dei vigili del fuoco

Bolzano14 ore fa

Bolzano, la aspetta sotto casa e tenta di violentarla: le urla mettono in fuga l’aggressore

Alto Adige15 ore fa

Nell’estate del 2022 quasi 7000 giovani, tra i 15 e i 19 anni, hanno svolto un tirocinio

Alto Adige15 ore fa

Coronavirus: un decesso,12 casi positivi da PCR e 567 test antigenici positivi

Politica15 ore fa

Proseguono gli accordi tra Stato e Provincia per attuare il trasferimento delle aree militari dismesse

Alto Adige15 ore fa

Lago di Resia, bimbo di 5 anni cade dalla bici: elitrasportato all’ospedale di Bolzano

Bolzano16 ore fa

Caso Neumair, parla l’ultimo testimone: “Laura faceva preferenze tra i figli, Benno di serie B”

Politica17 ore fa

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Politica1 giorno fa

Suedtirol sprezzante verso Fratelli d’Italia. Urzì (FdI): risponde ormai agli ordini di Kompatscher

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Incendi in Alto Adige, convalidato l’arresto del presunto piromane: il 21 enne ha fatto scena muta

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Archivi

Categorie

di tendenza