Connect with us

Laives

Domenica 17 marzo a Laives la cerimonia per la giornata dell’Unità d’Italia

Pubblicato

-

Domenica 17 marzo Laives celebrerà la Giornata dell’Unità d’Italia, della Costituzione e della Bandiera con il tradizionale alzabandiera nella piazzetta del municipio.

La cerimonia, che prenderà il via alle 10.15, vedrà la partecipazione dell’amministrazione comunale di Laives, del commissario del governo e ovviamente di rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma.

L’iniziativa è stata illustrata questa mattina dal sindaco di Laives, Christian Bianchi, il quale ha presentato anche la mostra sul centenario della Grande Guerra allestita dagli alpini presso la sala espositiva di via Pietralba 37.

Pubblicità
Pubblicità

Queste celebrazioni e iniziative come questa mostra sono importanti – ha detto il sindaco parlando anche ai ragazzi delle scuole medie Filzi, che in questi giorni stanno visitando la mostra – per ricordarci che la nostra democrazia ha avuto un prezzo molto alto. Il prezzo di centinaia di guerre e di milioni di morti. A noi oggi la pace può sembrare una cosa normale, ma la storia ci insegna invece che la normalità è stata la guerra.

Questa mostra ci fa vedere come sono stati costretti a vivere, e a morire, i nostri nonni durante la Prima Guerra Mondiale: un evento da cui oggi abbiamo molto da imparare. La diplomazia e la ricerca di accordi internazionali sono fondamentali per evitare situazioni del genere“.

L’invito del sindaco è quindi di ritrovarsi davanti al municipio domenica mattina alle 10.15.

Al termine della cerimonia verrà inaugurata la mostra dove sono esposti riproduzioni di armi della Prima Guerra mondiale, pannelli informativi e perfino la ricostruzione di un baraccamento dove vivevano i militari.

La mostra sarà visitabile gratuitamente lunedì 18, martedì 19 e mercoledì 20 marzo dalle 15 alle 18.

Pubblicità
Pubblicità

Laives

Laives: formata una cooperativa edilizia agevolata per la zona Rotwand a Pineta Monte

Pubblicato

-

La nuova zona di espansione Rotwand a Pineta Monte per l’edilizia agevolata muove i primi passi. L’altro giorno si è infatti formata la prima cooperativa presso Lega Coop che conta già una decina di soci.

La zona Rotwand – ricorda il vicesindaco Giovanni Seppiera stata attivata urbanisticamente nel 2014 ed era stata ipotizzata come alloggi per il ceto medio, un progetto poi naufragato in tutto l’Alto Adige. Ora invece la zona è stata destinata a cooperative sociali per l’edilizia agevolata“.

Nella scorsa primavera Lega Coop aveva promosso un’assemblea pubblica, cui aveva partecipato una trentina di persone, nel corso della quale il progettista aveva illustrato il piano di attuazione, mentre Seppi aveva invece spiegato la situazione urbanistica e paesaggistica.

Pubblicità
Pubblicità

Il piano di attuazione – spiega Seppi – prevede la realizzazione di circa 27 alloggi. Si tratta villette a schiera bifamiliari su due livelli, con giardino e ampi terrazzi. Quindi una tipologia residenziale nuova e differente rispetto ai condomini delle altre cooperative.

L’altro giorno si è formata la prima cooperativa con dieci soci: si tratta di una notizia molto positiva e confidiamo che prima di settembre, quando cioè dovrà essere presentata in comune per la graduatoria, si aggiungano altri soci. L’obiettivo è di arrivare almeno a metà dei soci necessari, in modo che possa partire tutto l’iter per la richiesta dei contributi per gli espropri e per le infrastrutture, il cui termine scade a febbraio di ogni anno“.

Ma quali sono i tempi previsti per la nuova zona di espansione?

L’obiettivo è di procedere con gli espropri dei terreni nel 2020 mentre nel 2021 potrà essere rilasciata la concessione edilizia. Nella zona Rotwand c’è anche la possibilità di costruire un garage interrato destinato ai residenti nel raggio di 300 metri, quindi praticamente di tutta Pineta Monte“.

Sarà possibile presentare le domande entro settembre, in modo da formare la prima graduatoria. Possono fare domanda tutti i residenti a Laives o coloro che comunque lavorano in città. Per maggiori informazioni basta rivolgersi a Lega Coop.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Laives

Tre piante di marijuana in casa più altri grammi addosso: denunciato 20enne di Laives

Pubblicato

-

I Carabinieri di Laives hanno fermato e denunciato un 20enne del posto trovato in possesso di circa 10 grammi di marijuana.

Sottoposto a perquisizione personale e successivamente nella sua abitazione, il giovane è stato trovato in possesso di 3 piante di marijuana alte circa 80 cm, di un bilancino di precisione ed altro materiale per il confezionamento della droga.

La posizione del giovane è stata rimessa al vaglio della Procura di Bolzano, mentre tutto lo stupefacente sequestrato è stato inviato al Laboratorio Analisi Stupefacenti di Laives per le relative analisi qualitative.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Laives

Comune di Laives, nuovo concorso per 4 posti di assistente all’infanzia

Pubblicato

-

Il Comune di Laives ha aperto i termini dal 26 giugno 2019 fino alle ore 12.30 del 26 luglio per il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 4 posti di assistente all’infanzia con contratto a tempo indeterminato (V qualifica funzionale), di cui 2 posti con rapporto di lavoro a tempo pieno (38 ore settimanali) e 2 posti con rapporto di lavoro a tempo parziale (19 ore settimanali), presso l’Ufficio V – Servizi alla persona e marketing territoriale / Asilo Nido – prot.n. 29665/19 dd. 20.06.2019″.

Per chiarimenti ed informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio II – Risorse/Personale e sviluppo informatico del Comune (Tel. 0471/595834) – PEC pers.laives.leifers@legalmail.it

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza