Connect with us

Merano

Dramma di Lana: sarebbe stato ritrovato il corpo senza vita di Benjamin Bernard a Parcines

Pubblicato

-

Avrebbero avuto sfortunatamente un drammatico epilogo le ricerche di Benjamin Bernard, il 25enne scomparso da Lana nel pomeriggio del 30 aprile.

Il corpo senza vita, che corrisponde alle caratteristiche di descrizione del giovane, è stato individuato a Parcines. Le indagini sono ancora in corso per accertare l’identità del cadavere.

Terribile il ritrovamento del 25enne, che si era allontanato proprio martedì dalla sua abitazione a bordo di un’Audi S5 bianca.

Pubblicità
Pubblicità

L’ultima volta che è stato visto in zona è stato verso le 17. 30. Le ricerche erano partite dopo l’allarme lanciato dalla compagna che non lo aveva più visto rientrare a casa.

Bernard lascia, oltre alla compagna, anche un bimbo piccolo. Sul posto si sono portate le forze dell’Ordine per i rilievi di rito.

 

Merano

“Perchè Stanlio e Ollio ci fanno ancora ridere”: il 22 novembre alla Sala civica di Merano

Pubblicato

-

Il 22 novembre alle ore 18 presso la Sala civica di via O. Huber 8 a Merano l’appuntamento è con il dottor Giorgio Venturi per parlare di ““Perchè Stanlio e Ollio ci fanno ancora ridere – Come si vendono gli alberi di Natale”.
L’evento, che comprende l’analisi di un testo filmico, è realizzato in collaborazione con l’Associazione culturale “Sipario amico” e patrocinato da Comune di Merano e Provincia autonoma di Bolzano.
Organizza l’associazione Asib di Merano.

Continua a leggere

Merano

Merano, al Kaiserhof gli studenti scoprono “Precetti e ricette” della cultura ebraica

Pubblicato

-

Precetti e ricette”, di questo si è parlato lunedì scorso presso la sala ristorante della scuola alberghiera provinciale in lingua tedesca “Kaiserhof” di Merano. Durante una lezione interattiva Miriam Camerini di Milano, l’autrice del libro “Precetti e ricette” (Giuntina Editore), ha illustrato a 80 studenti delle quinti classi le ragioni che stanno alla base della cucina kosher.

Norme intrinseche nella religione ebraica, tanto è vero che le regole su cui si basa tale pratica vertono prevalentemente sul Pentateuco e le diverse fonti teoriche della grande religione del libro.

L’organizzazione dell’evento è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione tra il Centro Altoatesino per il Dialogo e la Pace in Medio Oriente, presieduto da Alberto Stenico, la Comunità Ebraica di Merano, nella persona di Joachim Innerhofer e la scuola alberghiera “Kaiserhof” diretta da Hartwig Gerstgrasser.

Pubblicità
Pubblicità

Gli insegnanti Daniela Mautone, Daniel Pirhofer, Melanie Rainer, Anna Cernanova e Claudio Calabrese oltre a preparare gli studenti all’incontro, hanno coordinato le varie fasi del workshop.

Attentissimi sono stati gli studenti nell’approfondire questi segreti della kasherùt, oggi molto lontana dalle tradizioni culinarie locali, benché a Merano fino al momento dell’introduzione delle leggi razziali degli anni Trenta ci fossero alberghi in linea con i precetti della kasherùt.

Dopo la lunga presentazione, la regista teatrale e autrice del libro, Miriam Camerini ha coinvolto quattro studenti nella preparazione di due pietanze, in modo che tutti i presenti potessero gustare e apprezzare un modo diverso di cucinare il ben di Dio.

L’evento, che è si svolto in lingua italiana, è stato un momento di arricchimento non solo strettamente tematico, ma anche linguistico. Aspetto molto apprezzato dagli organizzatori e dagli studenti che hanno potuto così usare la seconda lingua in un contesto al di fuori dei canoni della quotidianità scolastica.

Considerando la buona riuscita del progetto, si profilano in futuro altre attività analoghe per permettere agli studenti di esercitarsi nella seconda lingua e di rafforzare le proprie competenze interculturali.

Continua a leggere

Merano

“Il Matrimonio era ieri”: commedia brillante sabato 15 novembre a Merano

Pubblicato

-

Il Matrimonio era ieri“: divertente e travolgente nei suoi ritmi rapidi ed efficaci, la commedia brillante in due atti per la regia di Giuseppe Della Misericordia vi aspetta sabato 16 novembre alle 20.30 alla Sala civica di Merano in via Ottone Huber, 8.

Lo spettacolo vedrà in scena la Filodrammatica San Rocco di Trento, ospite in questa occasione del Gruppo teatrale “Sipario Amico“.

L’ingresso è libero.

Pubblicità
Pubblicità

La trama

Stefano rimane bloccato in aeroporto e arriva al suo matrimonio con un giorno di ritardo. È pronto ad affrontare la rabbia della sposa, invece fa una scoperta sconvolgente: è stato assunto un figurante e il matrimonio è stato celebrato senza di lui.

La situazione diventa sempre più incredibile perché pian piano tutte le persone coinvolte nella cerimonia – dalla Wedding Planner alle due madri, dal suo testimone al prete, fino a un’imbucata – si rivelano, in fondo, interessate solo a se stesse.

Una satira esilarante, cinica e veloce, nella quale tutti i luoghi comuni sul matrimonio e sull’amore sono capovolti: a volte guardare le cose al contrario è l’unico modo per capirle.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza