Connect with us

Alto Adige

Edilizia sanitaria: sì ai programmi d’investimento 2021-25

Pubblicato

-

OK della Giunta oggi (29 giugno) ai programmi d’investimento 2021-25 per l’edilizia sanitaria, i distretti e i servizi territoriali. Sarà possibile realizzare le nuove Case della salute.

Su proposta dell’assessore alla salute Thomas Widmann, la Giunta provinciale nella sua seduta odierna (29 giugno) si è occupata dei progetti edili in fase di costruzione, progettazione o ancora da pianificare entro i prossimi cinque anni. Il Dipartimento alla salute infatti è responsabile della programmazione degli investimenti in ambito sanitario, mentre la realizzazione delle opere è delegata al Dipartimento Edilizia, che fa capo all’assessore Massimo Bessone. È stato approvato inoltre anche il programma d’investimento per lavori di costruzione, ristrutturazione e manutenzione nel quinquennio 2021-2025 dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, responsabile dal 1° gennaio 2021 per alcuni interventi presso gli ospedali altoatesini.

Rafforzamento dei servizi territoriali

Pubblicità
Pubblicità

Per l’assessore alla salute Thomas Widmann i programmi d’investimento approvati sono espressione della volontà di rafforzare i servizi territoriali. “Abbiamo posto delle priorità che riguardano, oltre all’ampliamento e la modernizzazione di strutture esistenti, anche la messa a disposizione di servizi nuovi, come il centro per le cure palliative destinato a bambini e ragazzi, l’alloggio psichiatrico protetto di Vipiteno e le nuove Case della salute, fondamentali per offrire servizi di prossimità e dare più respiro agli ospedali”, ha sottolineato l’assessore.

All’assessore Massimo Bessone è affidato il compito di realizzare, garantendo il rispetto dei tempi, opere socio-sanitarie per un importo complessivo pari a 106 milioni di euro. Per il conseguimento di tale obiettivo, l‘assessore è coadiuvato  dalla Ripartizione edilizia e servizio tecnico con gli uffici Edilizia sanitaria e Affari amministrativi. “Il benessere di un territorio si misura anche dai servizi erogati ai cittadini. Con il collega Widmann stiamo ristrutturando ed ampliando gli ospedali altoatesini per poter dare sempre più assistenza e qualità alla gente“, fa presente l’assessore Bessone.

Nell’ambito dell’edilizia sanitaria, nel 2021 sono previsti lavori per la Ristrutturazione e l’ampliamento del reparto Pronto Soccorso all’ospedale di Merano, che dovrebbe essere terminata nel 2022. In fase conclusiva anche i lavori per il lotto 4 dei lavori di ampliamento e ristrutturazione dell’ospedale di Bressanone. Prosegue intanto la progettazione relativa alla realizzazione del Centro per le cure palliative per bambini e minori Alto Adige a Prissiano/Tesimo che sarà messa a bando nel 2022. Pianificazione ancora da avviare invece per l’alloggio psichiatrico protetto di Vipiteno e per l’ampliamento della sede dei servizi di soccorso presso l’ospedale di Bolzano, recentemente inserita nel programma di investimento.

Pubblicità
Pubblicità

Nuove sedi per i Distretti sanitari

Nei prossimi anni verranno inoltre affrontati diversi progetti di nuova costruzione o ampliamento delle sedi distrettuali esistenti: è attualmente in corso la progettazione relativa alla nuova sede di distretto per Bolzano/Oltrisarco-Aslago, che dovrebbe essere bandita nel 2022 e terminata nel 2023-24. Un ampliamento è previsto anche per il distretto Merano-Circondario, dove nascerà una piccola Casa della Salute. I lavori sono già stati assegnati e dovrebbero terminare entro il 2022. Sono previsti finanziamenti anche per i lavori di risanamento del distretto Alta Val Pusteria/TuresAurina/Val Badia. Si prevede infine la realizzazione di Case della salute, collegate al trasloco delle sedi distrettuali, per Laives-Vadena ed Appiano, dotate di ambulatori per medici di medicina generale, pediatri, medici specializzati, infermieristici e di ulteriori servizi quali i percorsi di cura e piccola diagnostica.

Interventi negli ospedali

Per quanto riguarda i lavori di costruzione, ristrutturazione e manutenzione delegati all’Azienda Sanitaria, i progetti sono numerosi e riguardano tra l’altro la ristrutturazione e l’ampliamento dell’ospedale di Bolzano, la realizzazione della nuova portineria presso l’ospedale di Bressanone e i lavori di ristrutturazione presso l’ospedale di San Candido.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza