Connect with us

Alto Adige

Accordo con Poste Italiane esteso fino al 2023

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La Giunta provinciale ha demandato al presidente Kompatscher la firma di un nuovo accordo contrattuale con Poste Italiane. Kompatscher: “Garantire un servizio postale capillare e affidabile“.

Uno standard di consegna del 4% superiore a quello nazionale, la consegna puntuale dei giornali, l’istituzione di un sito web per i reclami e una copertura del personale del 110% – questi i nuovi contenuti dell’accordo tra la Provincia e Poste Italiane Spa.

Oggi (29 giugno) la Giunta provinciale ha deciso di rinnovare l’accordo con Poste Italiane dal 1° luglio 2021 sino al 31 dicembre 2023 ed ha incaricato il presidente della provincia, Arno Kompatscher, di firmare il nuovo contratto assieme a Mario Del Fante, amministratore delegato di Poste Italiane. I contenuti principali dell’accordo riguardano in particolare il mantenimento di tutti gli uffici postali, la consegna dei giornali sei giorni alla settimana e lo smistamento delle lettere nel proprio centro di distribuzione a Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’accordo del 2017 con le Poste ha portato diversi miglioramenti. Soprattutto ha permesso di mantenere in funzione tutti gli uffici postali della provinciariferisce il presidente Kompatscher, che oggi ha presentato la risoluzione alla Giunta provinciale. Il servizio postale ha bisogno di un’ulteriore ottimizzazione e questi miglioramenti possono essere raggiunti attraverso un percorso di cooperazione.

Abbiamo passato molto tempo prima di mettere a punto il nuovo accordo, tenendo soprattutto conto dell’esperienza acquisita negli untimi anni”. Il nuovo contratto assicura uno standard di consegna del 98%. La consegna puntuale dei quotidiani deve essere garantita da un concordato tra gli editori e Poste Italiane. Questo obbliga il servizio postale a notificare entro le ore 14 del giorno procedente se la posta ed i giornali verranno consegnati oppure no (“zona a terra”). Per ogni giornale non consegnato, il servizio postale rimborserà all’editore 95 cent. “L’ulteriore miglioramento del servizio postale rimane una prerogativa, poiché un sistema postale funzionante è un importante fattore di importante per le aree ruralispiega il presidente.

Servizio postale capillare ed affidabile

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Un prerequisito importante per rinnovare l’accordo con Poste Italiane era l’affido dell’incarico all’Agenzia postale italiana del  servizio postale statale fino al 2024. Questo incarico è stato assegnato dal Ministero dell’Economia lo scorso anno. “La Provincia segue ora l’esempio del nuovo accordo contrattuale per continuare a garantire la distribuzione della posta nel modo più capillare possibileafferma Kompatscher.

Servizi di spedizione e consegna finanziati dalla Provincia

Secondo l’accordo di Milano del 2009, i costi dei servizi di spedizione e di consegna in Alto Adige saranno pagati dalla Provincia per un ammontare di 3,2 milioni di euro l’anno. Inoltre, le Poste si sono impegnate a fornire una serie di servizi pubblici aggiuntivi entro la fine dell’anno, tra cui il servizio di recapito giornaliero dei quotidiani sei giorni su sette, la gestione del centro cassette postali blu per gli invii internazionali e l’istituzione di un servizio reclami nelle due lingue provinciali. Questi servizi aggiuntivi e le misure di modernizzazione saranno a carico della Provincia per un importo di 7,5 milioni di euro annui.

Nuovo direttore del personale.

Wolfgang Stein, è stato recentemente nominato direttore delle risorse umane nella sede di Bolzano. Il posto da direttore del personale per le Poste in Alto Adige e stato inserito nell’accordo contrattuale tra le Poste e la Provincia di Bolzano nel 20217, anche allo scopo di rafforzare il bilinguismo in Alto Adige. Il nuovo direttore Stein ha preso il posto di Esther Demetz.

Il rispetto e l’attuazione dell’accordo continueranno ad essere sorvegliati da una commissione di sei membri che si riunisce più volte all’anno, in cui  Poste Italiane e la Provincia sono rappresentati.

NEWSLETTER

Scienza e Cultura7 ore fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige7 ore fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige8 ore fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo8 ore fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano9 ore fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta10 ore fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano10 ore fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Arte e Cultura1 giorno fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives1 giorno fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano1 giorno fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano1 giorno fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport1 giorno fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport2 giorni fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi2 giorni fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Alto Adige2 giorni fa

Il vertice della Federazione Ambientalisti dal vescovo Ivo Muser

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Archivi

Categorie

più letti