Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Mamma&Donna

Emergenza coronavirus: il pediatra solo al telefono

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

L’epidemia influenzale stagionale è in fase di massima diffusione e gli studi dei pediatri di famiglia sono affollati di bambini con febbre, naso che cola e tosse. Sintomi uguali a quelli del nuovo coronavirus.

Per annullare il contagio da coronavirus i pediatri lanciano un appello ai genitori: limitare i contatti tra bimbi sani e bimbi ammalati evitando di portarli nello studio del pediatra di famiglia o al pronto soccorso, per comuni sintomi respiratori come tosse, raffreddore e febbre.

Sintomi che possono essere gestiti con i consigli telefonici e i farmaci sintomatici suggeriti dal pediatra di famiglia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per evitare che i pediatri  possano essere esposti a rischi inutili, viene chiesto loro di aumentare la disponibilità telefonica per rispondere ai genitori dei bambini che presentano sintomi influenzali.

Sembrerebbe che il Covid-19 non colpisca in modo forte l’età pediatrica ma sono comunque il serbatoio di diffusione del virus nei confronti degli adulti, che potrebbero avere un’evoluzione più aggressiva dell’infezione.

Per evitare contaminazione e contagio, causando poi l’aumento delle visite al pediatra, la responsabilità è dei genitori che dovrebbero attenersi alle raccomandazioni evitando di portare a scuola o all’asilo i figli che abbiano evidenti sintomi di infezione delle vie respiratorie.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Sport12 ore fa

I biancorossi superano la Spal. La Primavera 2 di mister Iori si impone in casa per 2-1 sugli estensi

Sport13 ore fa

Con il Cittadella finisce senza reti. Un punto a testa

Val Pusteria14 ore fa

Brunico: arrestati tre uomini dopo un tentativo di rapina in casa

Bressanone20 ore fa

Bressanone Turismo mette al centro dell’attenzione la popolazione locale

Bolzano20 ore fa

Il Questore Sartori e l’Assessore provinciale Messner in visita all’Ospedale di Bolzano. Molte tematiche attuali in discuss­ione

Val Venosta21 ore fa

Val Venosta: Enrico Zuliani è il nuovo Rappresentante comprensoriale. L’assemblea Generale nella sede di Interfama a Prato allo Stelvio

Bolzano21 ore fa

La segnalazione di un cittadino porta i Carabinieri a scoprire due ricettatori

Alto Adige22 ore fa

Transizione ecologica, sostenibilità e incentivi a misura di piccola e media impresa. L’incontro tra CNA Alto Adige Südtirol e il presidente Kompatscher

Alto Adige22 ore fa

Anche la caserma di Selva Val Gardena al corso di abilitazione per esperti neve valanghe del servizio Meteomont Carabinieri

Bolzano22 ore fa

Centrale di spaccio nelle case Ipes. Arrestato ventiquattrenne bolzanino

Bolzano1 giorno fa

Svincolo di Bolzano nord, arriva la rotatoria. E il ponte sull’Adige a Trento diventa antisismico

Sport2 giorni fa

FC Südtirol, avanti con testa e cuore. Sabato 20 aprile si gioca in casa con il Cittadella

Bolzano2 giorni fa

Rubano capi d’abbigliamento alla “Lidl”. Espulsi da Bolzano due stranieri

Bolzano2 giorni fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano2 giorni fa

Molestie, furto, aggressione e minacce alla Polizia, espulso e scortato al C.P.R. di Roma un pluripregiudicato straniero

Archivi

Categorie

più letti