Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Festa dell’Euregio per celebrare i 50 anni dell’Arge Alp

Pubblicato

-

La festa cittadina di Landeck in Tirolo ha fatto sabato da cornice alle celebrazioni congiunte dei Paesi dell’Arge Alp e dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. Il Gruppo di lavoro dell’Arge Alp festeggia quest’anno il suo 50° anniversario. La Festa è iniziata alle ore 12 ed ha offerto un multiforme programma rivolto a grandi e piccini, caratterizzato da musica, gastronomia, spettacoli e contributi culturali.

La cerimonia del 50° anniversario dell’Arge Alp è stata aperta nel tardo pomeriggio dal presidente del Tirolo, Günther Platter, insieme ai suoi omologhi, l’attuale Presidente dell’Euregio e del Trentino, Maurizio Fugatti. L’Alto Adige era rappresentato dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher. Inoltre, sono venuti a Landeck il consigliere del Cantone di San Gallo, Marc Mächler, il consigliere dei Grigioni, Christian Rathgeb, e il sottosegretario della Lombardia, Alan Christian Rizzi.

Nel corso della cerimonia sono stati presentati i cesti culinari del progetto Arge-Alp “Patrimonio culinario” e sono stati consegnati i 50 biglietti Youth Alpine Interrail (Yoalin) sponsorizzati dal Tirolo. Nell’ambito dell’Euregio Mobility Day, in programma per oggi 25 giugno, i partecipanti alla Festa, in possesso di un abbonamento ai trasporti pubblici, si sono potuti spostare gratuitamente nell’ambito dell’Euregio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In qualità di attuale presidente di Arge-Alp, il presidente del Tirolo, Günther Platter, ha spiegato: “Con il festival di oggi celebriamo il grande anniversario di Arge Alp nell’ambito della Presidenza tirolese. L’obiettivo di quest’alleanza alpina, fondata 50 anni fa, per iniziativa di Eduard Wallnöfer, è stato fin dall’inizio quello di rafforzare la cooperazione tra i Paesi alpini.

Di fatto le sfide comuni, come il transito o gli eventi naturali, e le opportunità, come la digitalizzazione e la protezione del clima, non si fermano davanti ai confini nazionali. È quindi importante creare alleanze alleanze e sostenerle con idee ed azioni comuni. Oggi guardiamo con orgoglio a una comunità viva ed a tanti passi fatti insieme, che porteranno i Paesi alpini verso un futuro sostenibile e di successo”.

La Festa dell’Euregio quest’anno si unisce alla celebrazione per i 50 anni di Arge Alp e ci ricorda come la capacità di stare insieme tra territori diversi, con le loro peculiarità e caratteristiche differenti, si possa trasformare in un valore aggiunto per i cittadini e le cittadine, a partire dai più giovani. I tanti contributi culturali in rappresentanza delle aree che costituiscono l’Arge Alp ce l’hanno fatto toccare con mano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La strada che vogliamo percorrere con l’Euregio e Arge Alp è proprio questa, ovvero quella di mettere a fattor comune le tante energie e le idee che nascono nelle differenti aree per farle diventare un patrimonio comune e aumentare la coesione tra i nostri territori e la loro capacità di guardare al futuro, partendo da una solida tradizione di collaborazione, come nel caso di Euregio e ancora di più di Arge Alp” ha sottolineato il presidente dell’Euregio e della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. Qui l’intervista al Presidente Fugatti.

Anche il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha richiamato l’importanza della cooperazione transfrontaliera: “La celebrazione odierna nell’ambito della Festa dell’Euregio dei 50 anni di Arge Alp, ha molteplici significati per l’Alto Adige: il Secondo Statuto di Autonomia, che ha resa possibile per l’Alto Adige questa cooperazione transfrontaliera, è in vigore da 50 anni.

Nello stesso anno, i Paesi alpini si sono riuniti per risolvere insieme problemi e preoccupazioni comuni e simili. Stiamo perseguendo lo stesso obiettivo di una forte rappresentanza comune degli interessi nell’Euregio, dove stiamo collaborando assieme più intensamente che mai“. Qui l’intervista al Presidente Kompatscher. Qui l’intervista ad Andreas Eisendle.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Arte e Cultura2 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Sport2 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Bolzano2 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Ambiente Natura2 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 giorni fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Laives2 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Merano2 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Archivi

Categorie

di tendenza