Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Fine emergenza: a messa stop al distanziamento, ma obbligo di mascherina

Pubblicato

-

Da venerdì 1 aprile, con la fine dello stato di emergenza da Covid in Italia, anche la Conferenza episcopale italiana adegua il suo approccio alla pandemia.

La CEI e il Governo hanno concordato di abrogare le misure precauzionali in vigore dal 7 maggio 2020 per le celebrazioni con il popolo.

La Diocesi di Bolzano-Bressanone ha comunicato le novità alle parrocchie: abolito il distanziamento in chiesa, resta l’obbligo di mascherina. Indicazioni anche per la Settimana Santa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ecco le indicazioni che il vescovo Ivo Muser e il vicario generale Eugen Runggaldier:

 – In chiesa non è più necessario rispettare la distanza interpersonale di un metro e il contingentamento del numero di fedeli che possono accedervi. Non è più necessario un servizio d’ordine, si dovranno in ogni caso evitare ancora gli assembramenti;

 – l’accesso a chiese e cappelle resta obbligatoriamente con la mascherina a protezione di naso e bocca.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 – si raccomanda di continuare ad igienizzare le mani all’ingresso dei luoghi di culto;

 – nello scambio di pace si raccomanda di continuare ad evitare la stretta di mano o l’abbraccio;

 – prima di distribuire l’Eucaristia va sempre indossata la mascherina e vanno igienizzate le mani. I fedeli ricevono l‘Eucaristia preferibilmente nella mano;

 – i luoghi sacri devono essere arieggiati dopo ogni funzione religiosa, i banchi vanno igienizzati regolarmente con detergenti idonei;

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 – non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali, per non contagiare altri fedeli;

 – le processioni possono svolgersi come di consueto.

Riguardo a indicazioni particolari, il vescovo raccomanda che dalla festa di Pasqua in poi le acquasantiere tornino ad essere riempite. Questo può avvenire nella celebrazione della Veglia Pasquale. I fedeli possono nuovamente portare a casa l’acqua benedetta, che parimenti può tornare disponibile anche sulle tombe e ai funerali.

La CEI invita inoltre i fedeli a partecipare numerosi alle celebrazioni liturgiche, favorendo la presenza rispetto alla ripresa in streaming. Infine la CEI ha fornito le seguenti raccomandazioni per la Settimana Santa:

 – nella Domenica delle Palme i fedeli sono invitati a portare con sé i rami di ulivo alla celebrazione, evitando che siano consegnati, fatti circolare o scambiati;

 – il Giovedì Santo può svolgersi il rito della lavanda dei piedi, ma si consiglia al celebrante di sanificare le mani ogni volta e di indossare la mascherina;

 – il Venerdì Santo venga introdotta nella preghiera universale un’intenzione per quanti soffrono a causa della guerra. Una proposta di testo viene fornita dalla Diocesi. L’atto di adorazione della Croce dovrà avvenire evitando il bacio. 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 45 test antigenici positivi, un decesso

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza