Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Fortezza: scuola italiana e valorizzazione del territorio. Bocciate le proposte di Fdi. Franchino:”Quali sono i risultati del sindaco?”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Non ci sarà a Fortezza il tavolo congiunto di osservazione, monitoraggio e con funzioni consultive a sostegno e supporto della scuola in lingua italiana. Il sindaco Klapfer ne ha negato l’opportunità ed il tutto è stato respinto dal Consiglio comunale. Prevedeva la presenza di componenti del consiglio comunale e dalla scuola stessa.

Fortissima la delusione della consigliera Linda Franchino Zaira (Fratelli d’Italia) perché, a suo parere, la scuola accusa gravi e riconosciuti problemi di iscrizioni e l’urgenza di una analisi seria della situazione era riconosciuta. Sul punto si evidenzia peraltro il totale silenzio anche dell’assessora Summerer ( assessora alla scuola italiana proveniente dalle liste SVP).

Ma  nella medesima seduta del Consiglio comunale è stato respinto un altro tavolo di lavoro allo scopo di raccogliere idee e realizzare iniziative finalizzate alla valorizzazione e promozione del territorio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo Fdi un paradosso. Ricorda la consigliera Franchino che la valorizzazione del territorio era  proprio un punto dell’azione programmatica del Sindaco che era stata posta al voto fin dal primo consiglio comunale e che ha ricevuto l’unanimità dei voti.

“Siamo arrivati ad un anno dalla rielezione del Sindaco Klapfer, che è anche al suo secondo mandato, ma allo stato attuale nulla concretamente è stato mai discusso o proposto”, rileva Franchino. Attualmente l’SVP locale si è limitata solo a dire e ribadire di “avere tante idee per la testa” ma di fatto nulla di concreto si è visto o discusso. Ecco perché –continua la consigliera Franchinosi è pensato di prendere l’iniziativa su queste tematiche di rilevante importanza. In realtà la costituzione del tavolo di lavoro sarebbe stata l’occasione affinché le idee e le proposte delle varie forze politiche potessero confluire in un lavoro sinergico e condiviso che certamente avrebbe potuto portare alla realizzazione di iniziative valorizzanti il nostro territorio in crisi”.

Indicare come azione di programma la valorizzazione del territorio è certamente corretto, tenuto conto che questa problematica ha toccato la sensibilità di tutto il consiglio comunale a tal punto da ottenere l’unanimità dei voti, tanto è senz’altro espressione della presa di coscienza da parte delle forze politiche dell’importanza dell’argomento e della gravità della situazione locale. Lo scopo di questa mozione era appunto quello di iniziare finalmente a lavorare attivamente, di realizzare concretamente attraverso una serie di azioni condivise ed efficaci che avrebbero dovuto individuare le criticità del territorio, rimuoverle e valorizzare una realtà locale attualmente piegata su se stessa ma che al contempo presenta molteplici potenzialità.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

 Inoltre, si ricorda che sempre su questa linea il Sindaco ha concordemente recepito nella sua azione programmatica anche le istanze della lista Luce per Fortezza – Licht fur Franzenfeste, che ha indicato nel proprio programma elettorale l’abbellimento del territorio e la sua valorizzazione.

Alla luce di queste premesse sarebbe stato logico e politicamente più produttivo accogliere la mozione e procedere ad avviare un tavolo di lavoro per rendere finalmente concreto quanto indicato in programma.-continua il consigliere di Fratelli d’Italia-  Invece, è accaduto proprio il contrario! Infatti il Sindaco Klapfer si limita a chiedere a tutto il consiglio la bocciatura della mozione affermando che: “Già da anni si sta occupando della valorizzazione del territorio coinvolgendo associazioni e residenti locali, vi è già un piano di valorizzazione del territorio condiviso con i comuni limitrofi ma non ancora appaltato”. Ma quali sono i risultati concreti di questo pluriennale impegno del sindaco?”

Osserva la consigliera Franchino: “Il territorio locale è in sofferenza e necessita di interventi immediati, concreti, mirati e strategici non bastano le sole idee e le intenzioni vantate da sindaco e vicesindaco. Sono assolutamente necessari interventi concreti e immediati. Klapfer ha raggiunto circa sei anni di mandato (rinnovato) ma ad oggi nessuna valorizzazione delle potenzialità territoriali del nostro comune!“.

Ciò che poi ci lascia sgomenti -continua- è la presa di posizione dell’altra lista, Luce per Fortezza, che si è limitata a ripetere allineandosi a quanto indicato dall’SVP (rigetto della mozione) senza nemmeno approfondire, dimenticando che la valorizzazione del territorio (rendere più bello il nostro paese) era un punto anche del suo programma elettorale. Evidentemente è bastato sedersi in giunta per dimenticarsene.”

NEWSLETTER

Turismo9 ore fa

Recensioni online: le migliori piattaforme e tutti i vantaggi per utenti e aziende

Alto Adige13 ore fa

Con l’assestamento il bilancio provinciale sale a quota 8 miliardi di euro grazie al grande contributo delle imprese altoatesine

Alto Adige13 ore fa

Stefan Barbieri eletto nuovo Rappresentante del Comitato della Piccola Impresa

Scienza e Cultura14 ore fa

Preservare la biodiversità in prati e pascoli alpini

Eventi14 ore fa

La compagnia Abbondanza/Bertoni, a Bolzano Danza il 19 luglio

Bolzano14 ore fa

Operazione di sicurezza e prevenzione. Risultati significativi per Carabinieri e Guardia di Fiananza di Bolzano

Bressanone15 ore fa

Un brindisi sotto i portici di Bressanone con i viticoltori della Valle Isarco

Bolzano15 ore fa

Ladro seriale: sconterà quattro mesi di reclusione e poi sarà espulso. Era ricercato dalla polizia

Eventi2 giorni fa

Bolzano Danza: questa sera due appuntamenti

Arte e Cultura2 giorni fa

Archeologia, Val Badia e tetti di paglia: via libera a tre progetti di ricerca nei Musei provinciali

Sport2 giorni fa

Definita la preseason 2024 – Ritiro a Corvara in Badia, poi 8 partite amichevoli

Val Pusteria2 giorni fa

Carabinieri Brunico: arresto per spaccio di stupefacenti a San Lorenzo di Sebato

Oltradige e Bassa Atesina2 giorni fa

Carabinieri Termeno: un denunciato per guida in stato di ebbrezza e 2 segnalati per possesso di stupefacenti in piscina

Bolzano2 giorni fa

Agli arresti domiciliari per spaccio, albanese minaccia e aggredisce la compagna

Bolzano2 giorni fa

Giovane tunisino rapina un cellulare e aggredisce gli agenti di polizia

Alto Adige2 settimane fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano4 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano3 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano4 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Italia ed estero4 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Alto Adige4 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

meteo6 giorni fa

Allerta Meteo: temporali e venti forti previsti in Alto Adige

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Bolzano4 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Abitare4 settimane fa

Gli stili di arredamento più gettonati del momento

Italia ed estero4 settimane fa

Naufragio al largo della Calabria, c’è una vittima. Si cercano dispersi

Italia ed estero4 settimane fa

Agghiaccianti dettagli. “Giulia voleva lasciarmi, così l’ho uccisa” – La confessione shock di Turetta

Bolzano4 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

meteo4 settimane fa

Temporali in arrivo in Alto Adige, rischio grandinate

Archivi

Categorie

più letti