Connect with us

Sport

Foxes, il 3 dicembre la ricerca del riscatto contro il Fehervar. “Students Night” al Palaonda

Pubblicato

-

Dopo la sconfitta interna contro il Linz, l’HCB Alto Adige Alperia è già pronto per tornare sul ghiaccio del Palaonda, per centrare punti importanti in ottica Top 5.

Martedì 3 dicembre, alle ore 19:45, nel capoluogo altoatesino arriverà l’Hydro Fehervar AV19, che sosta al momento all’ottavo posto in classifica con 28 punti.

Quello contro gli ungheresi sarà già il terzo scontro diretto stagionale: nei primi due i Foxes hanno sempre avuto la meglio, espugnando per 4 a 3 il ghiaccio magiaro il 13 ottobre e replicando al Palaonda con un 5 a 2 il 15 novembre.

Pubblicità
Pubblicità

Attenzione però al Fehervar, che è reduce da due vittorie consecutive, 7 a 2 a Innsbruck e un bel 3 a 2 in casa contro il VSV. Andrew Yogan è tra i migliori marcatori della lega con 24 punti all’attivo (11+13), mentre tra i Foxes splende un Anthony Bardaro capace di mettere a segno fin qui 10 goal e 9 assist.

A difesa della porta biancorossa tornerà con tutta probabilità Leland Irving (91,5%), sostituito da Fazio contro il Linz, mentre gli ungheresi si affideranno a Mike Ouzas (90%).

Coach Clayton Beddoes rinuncerà agli infortunati Tauferer, Flemming e Sylvestre, mentre è ormai pienamente recuperato Dan Catenacci, che contro i Black Wings ha festeggiato con un goal il suo ritorno sul ghiaccio.

In occasione del match di martedì la società ha organizzato la Students Night, che darà modo a tutti gli studenti fino ai 25 anni (con tessera universitaria dai 19 in poi) di avere accesso al match al costo di 1€.

Ci sarà anche spazio per il primo Pasta Day by Pastificio Felicetti della stagione: i primi 300 tifosi che faranno l’ingresso al Palaonda riceveranno un buono che nel prepartita garantirà l’accesso al settore B, dove verranno offerti assaggi di pasta.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza